FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3888266
Home » Scuola » Iscrizioni on line: incontro al MIUR

Iscrizioni on line: incontro al MIUR

Il Miur convoca le organizzazioni sindacali dopo la richiesta unitaria della scorsa settimana.

04/01/2012
Decrease text size Increase text size
Vai agli allegati

Questa mattina si è tenuto l’incontro presso il MIUR sulle iscrizioni on line. Durante l’incontro sono stati dati alcuni chiarimenti su questa nuova modalità di iscrizione, che è un'opzione aggiuntiva al tradizionale modello cartaceo.

Dal 12 gennaio, nell’ambito del progetto “Scuole in chiaro”, sarà possibile per le famiglie iscrivere i propri figli anche on line, direttamente alla scuola prescelta, per tutti gli ordini tranne l’infanzia.

E qui iniziano le criticità. Infatti, le scuole generalmente contestualizzano i modelli standard del Miur sulla base della propria offerta formativa e di esigenze particolari (mensa, pre/post scuola etc…). Ovviamente in questi casi non sarà possibile utilizzare il format predisposto dal Ministero, quindi sarà necessario scaricare il modello personalizzato, compilarlo e inviarlo nuovamente alla scuola tramite fax, oppure tramite mail (dopo averlo scannerizzato) oppure consegnarlo a mano. Quindi, una procedura piuttosto farraginosa e che non semplifica le cose.  

La FLC CGIL ritiene importante il messaggio di trasparenza e di semplificazione che il Ministro intende dare sia con Scuole in chiaro che con la pubblicazione di un dossier importante come “La scuola in cifre” che ha messo in evidenza il drammatico depauperamento di risorse avviato tre anni fa con la legge 133/2008. Però allo stesso tempo è importante ricordare che in nome della semplificazione non si possono ridurre alcune operazioni complesse, quali le iscrizioni, ad un “click”. Ed ancora, tutto ciò deve avvenire senza ulteriori aggravi burocratici per le scuole e per aggravi di lavoro per il personale.

Crediamo che il miglior modo per venire incontro alle famiglie, in questa fase, sia garantire che le scelte che verranno in qualunque modo effettuate, siano supportate dalle risorse necessarie sia in termini di organico che di risorse finanziarie. Questa è la priorità per la scuola italiana.

Servizi e comunicazioni

La nostra rivista mensile
Articolo 33 numero 5-6/2014
Scadenze personale docente precario
Scadenze personale docente precario
No al blocco dei contratti
Contratto subito!
Carta dei servizi 2014
Carta dei servizi CGIL 2014 Iscriviti alla CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook