FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3904859
Home » Scuola » Integrazione del Programma Annuale 2013: l'informativa del MIUR

Integrazione del Programma Annuale 2013: l'informativa del MIUR

Per ora niente fondi contrattuali alle scuole. La FLC CGIL chiede che non si tocchi il MOF e sollecita la circolare sul pagamento delle ferie.

03/09/2013
Decrease text size Increase  text size

Il 3 settembre il MIUR ci ha informati sull'integrazione alla nota per la predisposizione del Programma Annuale 2013, con la quale si assegnano alle scuole ulteriori risorse per il periodo settembre-dicembre 2013. L'ammontare delle ulteriori risorse assegnate alle scuole è suddiviso in base alle seguenti voci:

  • funzionamento amministrativo e didattico
  • supplenze brevi e saltuarie
  • contratti di pulizia e altre attività ausiliarie.

Nulla di fatto invece per l'assegnazione dei fondi contrattuali (MOF), da noi sollecitata per l'indisponibilità degli altri sindacati che vogliono attendere la certificazione delle economie per quantificare le risorse necessarie da destinare al recupero degli scatti 2012. Quindi, ancora una volta, parte del MOF sarà utilizzato a questo fine ed il MIUR rinvia a un momento successivo la comunicazione del MOF 2013/2014.

Le scuole potranno quindi contrattare le sole economie eventualmente rimaste disponibili.

Le nostre valutazioni

Abbiamo chiesto l'invio tempestivo del MOF alle scuole perché questo finanziamento è la base per attuare il Pof dell'a.s. 2013/2014.

Il MOF non può ridiventare la cassa da cui attingere per pagare gli scatti di anzianità 2012; sarebbe un ulteriore taglio da aggiungere a quelli già effettuati, configurando così un dimezzamento del fondo di Istituto e degli altri istituti contrattuali relativi al salario accessorio di docenti ed ATA. Un colpo mortale e definitivo per l'autonomia, la contrattazione, la qualità dell'offerta formativa

Entriamo nel merito delle altre questioni affrontate nell'incontro.

Supplenze brevi e saltuarie. Il MIUR assegnerà alle scuole un primo budget per il periodo settembre-dicembre, integrato mensilmente sulla base dei contratti sottoscritti e correttamente comunicati al sistema centrale SIDI. A tale proposito l'Amministrazione sollecita la tempestiva validazione dei contratti stipulati, senza la quale non è possibile conoscere il fabbisogno delle scuole e procedere all'attribuzione delle risorse necessarie sui piani gestionali del SICOGE.

L'Amministrazione si è impegnata a rilevare lo stato delle economie delle singole istituzioni scolastiche per una più funzionale attribuzione delle risorse.

Contratti di pulizia. È in via di definizione la Convenzione Quadro (si spera entro il 2013). Per il restante periodo del 2013 il MIUR comunicherà alle scuole l'ammontare delle risorse disponibili per il periodo settembre-ottobre 2013 e provvederà successivamente all'assegnazione per il periodo novembre-dicembre 2013 per consentire alle scuole la prosecuzione dei contratti già in essere con le imprese titolari dei servizi nell'a.s. 2012/2013.

Le nostre valutazioni

Nel corso dell'incontro abbiamo chiesto inoltre di affrontare le problematiche più urgenti su cui le scuole stanno aspettando da mesi le istruzioni più volte annunciate dallo stesso MIUR in particolare

  1. il pagamento delle ferie ai supplenti
  2. il pagamento del commissario interno nominato su due classi
  3. Trasparenza e chiarezza sui finanziamenti assegnati alle scuole.

Queste le nostre richieste

  • Il sollecito invio alle scuole del chiarimento sul pagamento delle ferie non godute. Si tratta di un impegno assunto dal MIUR a seguito dell'intesa tra il Direttore Generale Filisetti e i sindacati che conferma la vigenza delle norme contrattuali.
  • Il chiarimento necessario per il pagamento dei compensi al commissario impegnato su più classi, perché, nonostante l'Amministrazione abbia inviato risorse sufficienti alle scuole, si sono create difficoltà a pagare i compensi nella giusta misura.
  • La revisione dei parametri del cosiddetto “capitolone” DM 21/2007 e del regolamento di contabilità su cui chiediamo l'apertura dei tavoli di confronto.
  • L'informativa trasparente su tutti i finanziamenti nazionali al bilancio delle scuole. Esse hanno diritto di conoscere l'ammontare del finanziamento complessivo disponibile ai fini del bilancio e non solo i dati sul salario accessorio, è una questione di trasparenza oltre che un obbligo contrattuale.

Il MIUR si è impegnato a chiarire la questione del pagamento delle ferie e ha ribadito che le scuole hanno già ricevuto la copertura finanziaria per pagare più compensi (max 3) ai commissari impegnati su più classi.

In quanto al MOF, il MIUR si è detto costretto a sospendere l'invio dei fondi dal momento che la maggior parte dei sindacati, a esclusione della FLC CGIL, hanno fatto formalmente questa richiesta al tavolo sindacale. Purtroppo trova conferma quanto avevamo anticipato alcuni giorni fa nella scheda sui flussi finanziari pubblicata nel nostro fascicolo sull'avvio dell'anno scolastico.

Su questo la nostra posizione è chiara: il ripristino degli scatti è un atto dovuto, ma i fondi contrattuali sono intangibili. È bene dunque che le scuole sollevino da subito negli organi collegiali e nelle sedi della programmazione di inizio d'anno la questione dell'intangibilità del MOF approvando ordini del giorno in cui si chiede la salvaguardia dell'ammontare del Fondo di Istituto e l'immediata comunicazione dell'intero MOF per consentire l'avvio certo e rapido della trattativa d'Istituto per l'anno scolastico 2013-2014.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook