FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3806443
Home » Scuola » Inidonei: le richieste unitarie dei sindacati

Inidonei: le richieste unitarie dei sindacati

Richiesta del Miur alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, su nostra sollecitazione, di una ricognizione presso le pubbliche amministrazioni dei posti liberi per il personale docente e ATA inidoneo.

21/03/2003
Decrease text size Increase  text size

Il Miur, su nostra sollecitazione, ha chiesto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, di fare una ricognizione presso le pubbliche amministrazioni, dei posti liberi nei quali possa trovare collocazione il personale docente e ATA inidoneo. La ricognizione dei posti, è preliminare, ad un eventuale accordo tra sindacati e Miur, che regolerà le condizioni economiche e di inquadramento di passaggio su base volontaria ad altre amministrazioni.
Si tratta dei primi timidi passi che il Miur fa per cercare una collocazione definitiva ed adeguata a questo personale. In modo particolare la mobilità intercompartimentale riguarda i docenti confermati inidonei che secondo l'art.35 della finaziaria 2003 rischiano il licenziamento entro il 2008.
La ricognizione delle disponibilità riguarda anche i posti liberi presso i Csa, le Direzioni Regionali, il Miur, l'INDIRE ecc...

Pubblichiamo la lettera unitaria e un documento di proposta di Cgil Cisl Uil Scuola e Snals inviata al Miur in data 20 marzo 2003 riguardante il personale inidoneo.

Roma, 21 marzo 2003

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook