FLC CGIL
Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

http://www.flcgil.it/@3847465
Home » Scuola » Incontro all'Aran sulla sequenza Ata

Incontro all'Aran sulla sequenza Ata

Fatta una prima ricognizione delle tematiche. La trattativa proseguirà la prossima settimana.

30/04/2008
Decrease text size Increase  text size

Vai allo speciale CCNL Scuola 2006/2009

Ieri pomeriggio è proseguita la trattativa tra sindacati scuola e Aran sulle tematiche del personale Ata rinviate a sequenza, al momento della firma del Ccnl 2006.

La convocazione fa seguito all'invio da parte di FLC Cgil, Cisl scuola, Uil scuola e Snals Confsal delle linee per la definizione dell'articolato riguardante i vari temi da trattare.

Non ci sono novità di rilievo. L'Aran, infatti, durante l’incontro di ieri, non ha fatto proposte precise ma si è limitata a chiedere alcuni chiarimenti sulle richieste avanzate dai sindacati scuola e manifestato alcune perplessità come ad esempio quello dell’uso e della destinazione dei finanziamenti provenienti dagli incarichi specifici del personale Ata.

Inoltre, l'Aran ha evidenziato la necessità di definire un’articolazione più organica di compiti e profili sia all’interno delle aree che tra le diverse aree in modo da costruire una maggiore simmetria con le aree funzionali del pubblico impiego. Questa esigenza è stata posta comunque in termini generali e in previsione del prossimo rinnovo contrattuale.

FLC ha sottolineato come l’attuale trattativa si muove nel solco tracciato dall’art. 62 del Ccnl. Di conseguenza ci sono tutte le condizioni per dare concretezza agli impegni già presi il 29 novembre 2006 con la sottoscrizione del Ccnl.

Dentro questo quadro è possibile:

  • aumentare il numero delle posizioni e i compensi annuali dell’ex art. 7

  • creare nuove posizioni organizzative all’interno dell’area B

  • aumentare l’indennità del Dsga

  • rivedere le regole per l’accesso al fondo e la sostituzione del Dsga

  • definire le regole per i passaggi da collaboratore ad assistente amministrativo/tecnico e da assistente a Dsga.

Tuttavia, FLC insieme agli altri sindacati si è resa disponibile ad approfondire ipotesi di lavoro (come propone l’Aran) se queste aprono prospettive di miglioramento per Dsga, amministrativi, tecnici e collaboratori scolastici.

FLC ha ribadito la necessità di chiudere rapidamente la sequenza perché questa serve a migliorare, rendere più stabili professionalità e salario di circa 250.000 lavoratori.

Roma, 30 aprile 2008

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook