FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3815295
Home » Scuola » Il Ministero chiarisce: le scuole non debbono versare le somme accantonate nel 2002

Il Ministero chiarisce: le scuole non debbono versare le somme accantonate nel 2002

Il Ministero dell’Istruzione rispondendo positivamente alla nostra richiesta e sollecitazione chiarisce: le scuola non debbono versare le somme accantonate al 31 dicembre 2002.

29/06/2006
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Grazie al nostro tempestivo intervento, il Ministero dell’istruzione con una specifica nota di chiarimento (prot 632 del 28 giugno 2006) indirizzata al Ministero dell’Economia e per conoscenza agli Uffici Scolastici Regionali, ritenendo fondate le obiezioni sindacali, specifica che le scuole “non debbono provvedere ad alcun versamento” in merito all’applicazione del comma 48 della legge 226/2005 (finanziaria 2006).

A maggior chiarezza la nota ministeriale ribadisce quanto già detto nella Circolare dello stesso Ministero n.16 del 30 marzo 2006 e conferma che in quanto pubblica amministrazione le istituzioni scolastiche non devono versare alcunché “ancorché abbiano proceduto all’accantonamento delle somme ai sensi dell’articolo 2 del richiamato D.M. 29 novembre 2002”.

Roma, 29 giugno 2006

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook