FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3806559
Home » Scuola » I finanziamenti ex L. 440/97 alle paritarie per l’anno 2004

I finanziamenti ex L. 440/97 alle paritarie per l’anno 2004

Con l’emanazione del Decreto direttoriale del 5 ottobre 2004, il MIUR definisce ripartizione, criteri e modalità di erogazione della somma destinata alle scuole paritarie per l’anno 2004 all’interno del Fondo per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa istituito ai sensi della L. 440/97.

22/10/2004
Decrease text size Increase  text size

Con l’emanazione del Decreto direttoriale del 5 ottobre 2004, il MIUR definisce ripartizione, criteri e modalità di erogazione della somma destinata alle scuole paritarie per l’anno 2004 all’interno del Fondo per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa istituito ai sensi della L. 440/97.
Il finanziamento individuato per le scuole paritarie è di 4.500.000 euro, suddivisi in:

  • euro 3.375.000,00 alle scuole paritarie secondarie di 1° e 2° grado, per progetti di ampliamento e elevazione dei livelli di qualità delle attività formative, di cui il decreto individua una serie di tipologie;

  • euro 1.125.000.00 alle scuole primarie e secondarie di 1° grado per progetti “mirati al supporto dell’avvio della riforma scolastica” con riguardo al porfolio, alla seconda lingua, alla educazione alla convivenza civile, alla formazione del personale preposto alla funzione di tutor.

A tale proposito si ricorda che è ancora in corso, con le associazioni padronali, in particolare con l’Agidae, e con lo stesso MIUR, il confronto sulle ricadute in termini occupazionali dell’applicazione delle disposizioni legislative introdotte dalla Moratti.
Il Decreto contiene anche il prospetto della ripartizione del finanziamento su base regionale.
Le scuole, anche riunite in rete, potranno accedere al finanziamento se funzionanti con almeno un corso completo e un numero di alunni iscritti e frequentanti non inferiore a 10 per classe.
I progetti, da presentare entro il 30 ottobre 2004, saranno vagliati da una Commissione appositamente costituita presso l’USR e comunque ogni scuola potrà ricevere un contributo massimo di 7.500,00 euro.
La somma stanziata risulta inferiore a quella di 5.268.000 stanziata nel 2003. Lo stanziamento complessivo dell’anno scorso ammontava a 225.045.588 euro.

Il Fondo per l’arricchimento e l’ampliamento dell’offerta formativa istituito ai sensi della L. 440/97, di cui il finanziamento alle paritarie è una delle voci, è previsto al Capitolo 1722 dello stato di previsione del MIUR.
Per quest’anno ammonta complessivamente a 209.718.588 euro e con la Direttiva n. 60 del 26 luglio 2004 ne sono state definite le priorità di utilizzo, i criteri, le voci di ripartizione e le indicazioni per il monitoraggio degli interventi relativamente alla somma di 203.718.588.
Ad un secondo prossimo provvedimento viene rinviata la determinazione dei criteri di utilizzo dei restanti 6 milioni di euro, accantonati - si dice - “in considerazione delle innovazioni normative in atto in materia di istruzione e formazione”.
Lo stanziamento complessivo è inferiore a quello dell’anno scorso, che ammontava a 225.045.588 euro.

Roma, 22 ottobre 2004

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook