FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3918841
Home » Scuola » Formazione iniziale. Specializzazione sostegno: ripartito il contingente per il II ciclo 2014/2015

Formazione iniziale. Specializzazione sostegno: ripartito il contingente per il II ciclo 2014/2015

I bandi saranno pubblicati dai singoli Atenei. Ammessi i maestri diplomati.

30/12/2014
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Ministro ha firmato il 24 dicembre il Decreto Ministeriale 967/14, con il quale si definisce il contingente di posti disponibili per il II ciclo dei corsi di sostegno per il 2014/2015, sulla base delle deliberazioni dei comitati regionali di coordinamento.

Risultano autorizzati solo 5857 posti rispetto ai 6.630 definiti con il DM 312/14, poi modificato dal DM 376/14. Al Decreto è allegata la tabella di ripartizione per Ateneo e per ordine di scuola. Al momento mancano i posti per le regioni Sardegna e Valle D'aosta, per le quali sono ancora attivi i corsi 2013/2014

Le modalità di iscrizione ai corsi saranno definite dai singoli Atenei secondo le procedure previste dal Decreto Ministeriale 30 settembre 2011: i corsi sono riservati ai soli docenti già abilitati, è prevista una prova di accesso (costituita da un test preliminare, da una o più prove scritte o pratiche e da una prova orale) e la valutazione di eventuali titoli culturali e professionali (fino ad un massimo di 10 punti).

E' prevista un'abbreviazione del percorso per coloro che, ammessi a frequentare i corsi, siano già in possesso di specializzazione per altro ordine di scuola e per coloro che nel I ciclo risultavano in posizione utile per più corsi ed abbiano esercitato un'opzione (ammessi in soprannumero).

Sono ammessi ai corsi solo coloro che siano in possesso dell'abilitazione.

Nel Decreto è confermato che, ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica del 25 marzo 2014, sono da considerarsi abilitati i maestri in possesso del diploma di scuola o di istituto magistrale (anche sperimentali purché corrispondenti) conseguiti entro il 2001/2002.

Nel Decreto è anche precisato che sono abilitati anche coloro che sono stati assunti a tempo indeterminato dal Concorso ordinario 2012.

Ricordiamo che con DM 832/14, in analogia con il II ciclo del TFA, viene autorizzata l'ammissione in soprannumero ai corsi del II ciclo, dei docenti risultati idonei, ma non in posizione utile per l'ammissione al I ciclo, e per coloro che hanno interrotto la frequenza dello stesso con riconoscimento degli eventuali crediti.

Servizi e comunicazioni

Scuola bene comune
Manifesto per la scuola aperta a tutti e a tutte
Verso il rinnovo del contratto
Verso il rinnovo del contratto
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2017/2018
Cantiere scuola FLC CGIL: le nostre proposte
Linee guida contrattazione
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook