FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3825155
Home » Scuola » Fondo di istituto: confermate le risorse per il 2006/2007

Fondo di istituto: confermate le risorse per il 2006/2007

Le scuole sono già nelle condizioni di contrattare salario accessorio, incarichi specifici e funzioni strumentali

19/10/2006
Decrease text size Increase  text size

In questi giorni in molte scuole sono in corso le trattative per la sottoscrizione del contratto di scuola sul fondo e sull’organizzazione del lavoro docenti e ata.

Ebbene ogni anno tra esitazioni e incertezze dell’amministrazione scolastica si presenta il solito problema della mancata comunicazione dei fondi da parte dei Csa.

Purtroppo questo fatto denuncia che in alcuni casi permane ancora una logica del lavoro legata all’adempimento delle circolari.

Sappiamo quali sono le condizioni di grave difficoltà, ripetutamente denunciate dalla FLC Cgil, in cui versano le scuole per i noti problemi legati alla mancata certezza dei fondi diminuiti di oltre il 60% negli ultimi cinque anni.

Ma sappiamo anche che questa incertezza non riguarda i fondi contrattuali, che vengono certificati dalla Corte dei conti prima della sottoscrizione del contratto medesimo.

La scelta fatta con il Ccnl del 24 luglio 2003 è stata quella di dare direttamente alle scuole, senza passaggi aggiuntivi di contrattazione, i finanziamenti relativi al fondo di istituto, alle funzioni strumentali dei docenti e agli incarichi specifici del personale ata.

Il contratto di lavoro, quindi, per chi avesse ancora qualche perplessità si è rivelato uno strumento forte di difesa dei lavoratori perché dà certezza del quantum delle risorse disponibili per tutta la sua durata.

La scuola dell’autonomia ha invece bisogno di un ribaltamento della logica dell’adempimento burocratico a favore di una assunzione diretta di responsabilità.

Tutto questo per dire che quando si parla di salario e di organizzazione del lavoro la fonte principale e primaria a cui fare riferimento sono i contratti di lavoro e non le circolari degli ex Csa o degli Uffici scolastici regionali.

Riepilogando, le risorse a disposizione della contrattazione integrativa di istituto per l’a.s. 2006/2007 sono:

  1. fondo dell’istituzione calcolato con i parametri previsti dall’art. 82 del Ccnl 2002.Su tali risorse non esiste più la finalizzazione delle risorse che in passato destinava rigidamente alcune quote alle attività dei docenti e altre a quelle degli ata;

  2. il budget per le funzioni strumentali il cui importo è lo stesso dell’a.s. 2005/2006;

  3. il budget per gli incarichi specifici il cui importo è lo stesso dell’a.s. 2005/2006 anche in presenza di lavoratori che beneficiano dell’art. 7 (valorizzazione personale ata).

Al momento non sono invece utilizzabili le risorse previste dall’art. 5 del contratto sul secondo biennio economico la cui destinazione sarà decisa tra sindacati scuola e Aran nei prossimi giorni.

Roma, 19 ottobre 2006

Foglio di calcolo per il fondo di istituto

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook