FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3883026
Home » Scuola » Finanziamenti alle scuole, la FLC chiede un incontro urgente alla Direzione del Bilancio del MIUR

Finanziamenti alle scuole, la FLC chiede un incontro urgente alla Direzione del Bilancio del MIUR

Il segretario generale della FLC CGIL, Domenico Pantaleo, invia una lettera al MIUR per sollecitare risorse certe e chiarezza sulle supplenze.

29/06/2011
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

La FLC CGIL chiede la copertura integrale delle spese per supplenze e ore eccedenti. Le scuole hanno bisogno di risorse certe e di istruzioni chiare e precise. I toni paternalistici della nota Ministeriale del 20 giugno 2011 non aiutano a risolvere i problemi determinati dai tagli di risorse finanziarie.

La lettera che pubblichiamo di seguito è stata inviata dalla FLC alla Direzione Generale della politica finanziaria e per il bilancio del Miur sul tema dei finanziamenti alle scuole.

_________________

Roma, 24 giugno 2011
Prot. 248/2011 DP/as-ab

Dott. Marco Ugo Filisetti
Direttore Generale per la politica finanziaria e per il bilancio
MIUR

Egregio Dott. Filisetti,

La nota diramata da codesto ufficio il 20 giugno 2011 avente a oggetto le spese per le supplenze da parte delle scuole, genera, a parere di questa organizzazione, confusione e preoccupazione tra Dirigenti scolastici e Dsga già alle prese con la difficile gestione quotidiana delle scuole. Riteniamo inopportuno e sbagliato estendere a tutte le scuole un giudizio critico su presunti scorretti comportamenti non certo attribuibili a ciascuna di esse.

Se l’obiettivo della nota è migliorare modalità e tempi dei monitoraggi, di competenza del MIUR, siamo i primi a condividerla. Ma non possiamo accettarla laddove sembra attribuire alle scuole l’ennesima responsabilità dei problemi determinati dai tagli di risorse finanziarie.

La nota non aggiunge indicazioni o chiarimenti alle regole e alle procedure che le scuole debbono seguire nella gestione delle fasi di accertamento dell’entrata e di impegno della spesa e, con affermazioni inopportune, getta un’ombra di discredito sull’operato delle scuole. Riteniamo inaccettabile un tale comportamento del Miur.

Chiediamo invece che si faccia chiarezza, una volta per tutte, sul tema delle supplenze, compreso l'utilizzo delle ore eccedenti per la sostituzione di colleghi assenti: queste sono spese obbligatorie per garantire il diritto allo studio e il Miur ha l’obbligo della loro copertura integrale e tempestiva.

In quanto al ruolo dei revisori dei conti la FLC CGIL chiede da tempo controlli sistematici per fare l’esatta radiografia sulla consistenza dei crediti vantanti dalle scuole al fine di avviare un percorso di trasparenza sulla situazione finanziaria delle scuole e trovare soluzioni condivise. È così che si mettono Dirigenti scolastici e Dsga nelle condizioni di programmare le risorse sulla base di parametri certi e condivisi.

Su tali questioni riteniamo utile, proficuo e urgente un confronto tra le parti per il quale siamo da subito a disposizione.

Distinti saluti,

Il Segretario Generale FLC CGIL
Domenico Pantaleo

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook