FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3907695
Home » Scuola » Finanziamenti alle scuole: come calcolare i fondi MOF 2013/2014

Finanziamenti alle scuole: come calcolare i fondi MOF 2013/2014

Due fogli di calcolo della FLC per conoscere la quota assegnata e confrontarla con quella del 2011/12 e del 2012/13. Può partire finalmente la contrattazione integrativa di istituto. L'impegno della FLC a difesa del Mof e degli scatti di anzianità

09/12/2013
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Pubblichiamo due fogli formato excell per facilitare il calcolo da parte di Rsu e scuole della quota parte dei fondi Mof sbloccati dopo la sottoscrizione dellIntesa del 26 novembre 2013 .

Conoscere l’entità di questi fondi mette le scuole nelle condizioni di avviare la contrattazione di istituto e le attività decise dagli organi collegiali. Grazie all'impegno della FLC, la quota è stata innalzata, rispetto allo scorso anno, dal 30% (come voleva il Miur) al 50%, mentre per le aree a rischio e a forte processo immigratorio e le ore eccedenti per la sostituzione dei colleghi assenti riceveranno il Mof nella sua interezza.

Sul saldo dei fondi Mof pesa la questione reperimento risorse per pagare gli scatti di anzianità. Infatti, nonostante l’opposizione della FLC, è stato di nuovo riproposto l’attingimento dal Fondo di istituto di circa 350 milioni di euro, tramite sequenza contrattuale all'Aran, per pagare gli scatti 2012. Da qui le nostre pressioni sul Miur di inviare alle scuole un anticipo e avviare la contrattazione integrativa.

La FLC non rinuncia però alla sua battaglia per ottenere il ripristino degli scatti di anzianità senza intaccare i fondi MOF e ha inviato alla Ministra Carrozza e ai partiti politici una pressante richiesta di reperire in altro modo i fondi per gli scatti 2012 e 2013.

Si veda in proposito l'odg approvato dal Comitato Direttivo della FLC riunito a Roma i giorni 5 e 6 dicembre 2013.

Tempi di comunicazione da parte del Miur

ll Miur ha, dunque, provveduto ad assegnare alle scuole, il 4 dicembre 2013, un terzo delle risorse stabilite dall’Intesa del 26 novembre 2013, mentre la parte restante (due terzi) sarà assegnata insieme ai fondi per il Programma Annuale 2014.

Perché, abbiamo chiesto al MIUR, sono state inviate alle scuole, a distanza di pochi giorni, due comunicazioni diverse con l’assegnazione dei fondi del MOF? Nessuna risposta.

La somma dei fondi assegnati con le due comunicazioni corrisponde al totale dell’acconto assegnato sulla base dell’Intesa del 26 novembre 2013.

Per facilitare la quantificazione delle risorse derivanti dall’Intesa del 26 novembre 2013, abbiamo predisposto due fogli di calcolo:

1. un foglio per il calcolo dei fondi spettanti a ogni scuola sulla base dei parametri definiti dall’Intesa, comprensivo del nuovo parametro riferito al numero di educatori, e valido per le istituzioni scolastiche che hanno il convitto, determinato per assegnare le risorse necessarie per pagare le prestazioni del personale che svolge il turno notturno  e festivo.

  1. un foglio per il calcolo dei fondi MOF spettanti a ogni scuola sulla base dei parametri definiti dall’Intesa, confrontati con gli anni 2011/12 e 2012/13.

N.B. Entrambi i fogli non contengono la quota spettante alla scuola secondaria superiore in base al numero dei docenti di sostegno pari al 52,4% dei posti di sostegno in organico di fatto.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook