FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3919955
Home » Scuola » Docenti » Infanzia » La scuola giusta comincia dall’infanzia

La scuola giusta comincia dall’infanzia

La FLC punta i riflettori sulla qualità della scuola dell’infanzia, considerata strategica nella lotta alla dispersione scolastica, ma totalmente assente dalla Buona Scuola di Renzi. Ad aprile ne parliamo in un convegno.

10/02/2015
Decrease text size Increase  text size

L’importanza e la centralità degli interventi sulla prima infanzia nell’ambito delle politiche educative dei Paesi industrializzati sono ormai  note da tempo: le statistiche mondiali dimostrano che la dispersione scolastica agisce di più sui soggetti che non hanno frequentato la scuola dell’infanzia e le indagini internazionali sull’apprendimento (PISA 2012 e PIRLS 2011) evidenziano, in maniera incontrovertibile, che ottengono risultati scolastici migliori gli adolescenti che durante l’ infanzia hanno fruito di servizi educativi di qualità.

Anche il Rapporto UE 2014 su Educazione e Cura della Prima Infanzia sottolinea la  stretta correlazione esistente tra investimenti nelle politiche educative per l’infanzia e miglioramento della situazione economica dei  Paesi UE, come ha anticipato Nora Milotai, DG Educazione e Cultura della Commissione Europea, al Convegno Internazionale che si è svolto a Reggio Emilia il 16 gennaio 2015.

Eppure, nonostante queste evidenze internazionali, nel nostro Paese manca un progetto complessivo di rilancio della scuola dell’infanzia statale, finalizzato a generalizzarne la presenza, soprattutto al Sud dove la dispersione è più alta e gli Enti locali,  a causa dei vincoli del  patto di stabilità, non riescono a  sostenere  supportare lo Stato in tale impegno.

Poichè anche la scuola dell'infanzia ha subito gli effetti di una politica sull'istruzione improntata alla drastica riduzione di risorse, la FLC CGIL ha avviato già dal 2011, con il documento “10 IDEE per la Scuola dell'Infanzia”, una rivendicazione tesa al recupero, per tale segmento di scuola, della sua identità specifica nel percorso dell’obbligo scolastico, liberandola  da ogni residuo assistenzialistico e  ancorandola fortemente  al primo ciclo dell’istruzione.

Coerentemente con questa posizione, oggi la FLC punta i riflettori sulla scuola dell’infanzia con un Convegno nazionale su Infanzia, Educazione e Scuola in una prospettiva europea, affinché la scuola dell’infanzia ritorni al centro dell’attenzione del Governo, di tutti gli operatori scolastici e dell’opinione pubblica del Paese.

Il convegno, che si svolgerà a Roma nel mese di aprile, sarà preceduto da una fase  di riflessione e approfondimento e da una rilevazione sulla situazione attuale delle scuole dell’infanzia statali.

La FLC CGIL attribuisce alla scuola dell’infanzia una funzione decisiva all’interno del sistema scolastico italiano ed è impegnata perché tale ruolo le venga riconosciuto e valorizzato.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook