FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3946325
Home » Scuola » Docenti » Concorso docenti abilitati: le domande per le commissioni dal 20 marzo al 9 aprile 2018

Concorso docenti abilitati: le domande per le commissioni dal 20 marzo al 9 aprile 2018

La domanda si presenta solo on line.

15/03/2018
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con la nota 10031 del 20 febbraio 2018 il Miur ha comunicato che le domande per partecipare alle commissioni giudicatrici del concorso ordinario potranno essere presentate dal 20 marzo al 9 aprile 2018.

Ulteriori indicazioni sono state fornite con la nota 14192/18.

Le domande potranno essere presentate attraverso le istanze on line sul sito del Ministero (per i Docenti universitari e del settore AFAM è disponibile una specifica applicazione del CINECA).

Per poter accedere alla procedura è necessario registrarsi ad istanze online. È disponibile sul nostro sito una guida che illustra le procedure da seguire.

Le modalità di costituzione delle commissioni e i requisiti necessari per partecipare sono stati definiti nel DM 995/17.

Per la nomina da Presidenti possono presentare domanda Docenti universitari, Direttori di Istituzioni AFAM, Dirigenti tecnici e Dirigenti scolastici: gli ulteriori requisiti sono indicati nel DM 995/17.

Per la nomina da commissari possono presentare domanda i docenti della scuola statale e i docenti dell'AFAM (per gli specifici settori disciplinari) con un servizio di ruolo di almeno 5 anni nell'insegnamento/classe di concorso per il quale si presenta domanda.

Altri requisiti e titoli, indicati nel DM 995/17, avranno valore solo ai fini della priorità nella nomina, come avvenuto nel 2016. È comunque possibile derogare dal servizio di ruolo di 5 anni in caso di assenza di aspiranti e pertanto potrebbero essere nominati anche docenti che abbiano superato l'anno di prova e abbiano almeno 5 anni di servizio complessivi (incluso il servizio da precari).

Nel DM 995/17 sono anche indicati specifici requisiti per i commissari dei concorsi della classe di concorso A-23 (Italiano L2).

Ricordiamo che per i componenti delle commissioni di concorso non è previsto l'esonero dall'insegnamento e che i relativi compensi sono stati ridefiniti con il decreto interministeriale del 31 agosto 2016.

I compensi previsti sono:

Presidenti

502,00€

Commissari

418,48€

A questo compenso forfettario, si aggiunge 1,00€ per ogni candidato esaminato.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook