FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3942325
Home » Scuola » Dirigenti scolastici » Gli impegni assunti dalla Ministra Fedeli sulla dirigenza scolastica debbono essere rispettati

Gli impegni assunti dalla Ministra Fedeli sulla dirigenza scolastica debbono essere rispettati

Il comunicato unitario dei Responsabili Nazionali dei dirigenti scolastici FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUS e SNALS CONFSAL.

08/09/2017
Decrease text size Increase  text size

Il 7 settembre 2017 i Responsabili Nazionali dei dirigenti scolastici di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA e SNALS CONFSAL sono intervenuti sulla mobilitazione della dirigenza scolastica con un comunicato unitario.

Di seguito il comunicato unitario.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Roma 7 settembre 2017
Comunicato unitario dei responsabili nazionali dei dirigenti scolastici
FLC CGIL - CISL SCUOLA - UIL SCUOLA RUA - SNALS CONFSAL

 

Con la convocazione fissata al 14 settembre riprende il confronto con il Miur sulle tematiche più rilevanti per la condizione professionale dei dirigenti scolastici, dalla necessità della perequazione retributiva interna ed esterna alla valutazione, dalle condizioni di lavoro sino allo scottante tema della sicurezza degli edifici scolastici.

Questi nodi cruciali sono al centro del prossimo rinnovo contrattuale e sono, secondo le dichiarazioni rilasciate in più occasioni dalla stessa Ministra, all’attenzione del Governo.

FLC CGIL, CISL SCUOLA, UL SCUOLA RUA, SNALS CONFSAL hanno a più riprese denunciato la situazione di evidente penalizzazione retributiva a danno della dirigenza scolastica rispetto alla dirigenza pubblica, alla quale rivendicano l’equiparazione all’interno del nuovo contratto.

Solo impegnando a tal fine le risorse necessarie il Governo darà prova di voler veramente riconoscere il valore dell’impegno e della determinazione di chi, in prima linea di fronte a ogni difficoltà, consente alla scuola pubblica di svolgere la sua funzione costituzionale, garantendone quotidianamente il funzionamento, e con esso l’esercizio del diritto allo studio sancito dalla Costituzione.

I responsabili nazionali dei dirigenti scolastici di FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA RUA, SNALS CONFSAL rivolgono un appello a tutti i dirigenti scolastici affinché sostengano, in questo momento decisivo per il loro futuro professionale, le iniziative volte a dare visibilità alle problematiche e alle richieste della categoria e diano forza a chi quelle problematiche dovrà rappresentare ai tavoli della trattativa.

Invitano i dirigenti scolastici a continuare la mobilitazione iniziata il 3 maggio e a partecipare alle assemblee sindacali unitarie calendarizzate nel mese di settembre

Rivendicano la riconduzione al tavolo contrattuale della valutazione dei dirigenti scolastici e risposte concrete sulla equiparazione retributiva.

Sollecitano i parlamentari della Repubblica a proseguire e condurre positivamente a conclusione l’iter già avviato per le necessarie modifiche legislative in materia di sicurezza nelle scuole.

Servizi e comunicazioni

Scuola bene comune
Manifesto per la scuola aperta a tutti e a tutte
Verso il rinnovo del contratto
Verso il rinnovo del contratto
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2017/2018
Cantiere scuola FLC CGIL: le nostre proposte
Linee guida contrattazione
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook