FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3917819
Home » Scuola » Dirigenti scolastici » Dirigenti scolastici: liberare la dirigenza per valorizzarne la specificità, toglierle oneri impropri e impedire invadenze esterne

Dirigenti scolastici: liberare la dirigenza per valorizzarne la specificità, toglierle oneri impropri e impedire invadenze esterne

Resoconto dei lavori del convegno nazionale del 17 e 18 novembre 2014 a Firenze.

24/11/2014
Decrease text size Increase  text size

Firenze ha ospitato il 17 e 18 novembre 2014 l’annuale Convegno nazionale dei dirigenti scolastici organizzato dalla FLC CGIL e dall'associazione professionale Proteo Fare Sapere. Il tema di quest'anno è stato “Liberare la dirigenza scolastica: valorizzare la specificità, togliere oneri impropri, impedire invadenze esterne”. Liberare la dirigenza scolastica da oneri impropri che rendono difficoltosa la gestione delle istituzioni scolastiche, impedire invadenze esterne da parte dell’Amministrazione centrale e periferica e degli Enti locali, valorizzarne la specificità e riconoscerle la retribuzione economica equiparata alle dirigenze pubbliche corrispondenti.

Vai al programma e alla web cronaca della prima e seconda giornata con le relative relazioni.

Il livello della discussione nelle tre sessioni del convegno è stato, come sempre, molto alto. Anche quest’anno il convegno ha fatto registrare la numerosa presenza di partecipanti e l’alta qualità dei relatori: Antonio Cocozza, Presidente del Corso di Laurea in “Formazione e Sviluppo delle risorse umane” del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre,  Antonio Valentino, componente del Comitato Tecnico Scientifico Proteo Fare Sapere, Sergio Auriemma Avvocato Vice Procuratore generale della Corte dei Conti, Anna Armone, Responsabile degli affari Generali presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione, i dirigenti scolastici Roberta Fanfarillo del Lazio, Angela Pecetta  della Toscana, Roberto Proietto della Lombardia  ed Elena Tropea del Lazio. Nonostante l’invito fattole con largo anticipo,  non ha partecipato la Ministra Stefania Giannini né ha delegato qualche dirigente del MIUR a rappresentarla.

Per la FLC CGIL erano presenti il segretario generale della FLC CGIL Domenico Pantaleo, il coordinatore nazionale dei dirigenti scolastici Gianni Carlini, il segretario regionale della FLC CGIL Toscana Alessandro Rapezzi. Per Proteo Fare Sapere il presidente nazionale Antonio Bettoni e il presidente regionale della Toscana Carmelo Smeriglia.

Vai al programma e alla web cronaca della prima e seconda giornata con le relative relazioni.

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook