FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3910007
Home » Scuola » Dirigenti scolastici » Dirigenti scolastici: la leadership partecipata per una scuola di qualità. Resoconto dei lavori del convegno di Bologna

Dirigenti scolastici: la leadership partecipata per una scuola di qualità. Resoconto dei lavori del convegno di Bologna

Due giorni di discussione suddivisi in tre sessioni. Il ruolo e la responsabilità dei dirigenti, l’importanza di una leadership partecipata, il coinvolgimento e la corresponsabilizzazione di docenti ed ATA.

01/03/2014
Decrease text size Increase  text size

Bologna ha ospitato il 25 e 26 febbraio 2014 l’annuale Convegno nazionale dei dirigenti scolastici organizzato dalla FLC CGIL e dall'associazione professionale Proteo Fare Sapere. Il tema di quest'anno è stato “Leadership partecipata: la dirigenza scolastica tra didattica ed organizzazione”. La gestione partecipata delle scuole vista come la forma più opportuna ed efficace, di fronte alle complessità legate ai nuovi dimensionamenti delle istituzioni scolastiche, sia per l’organizzazione sia per la predisposizione delle condizioni migliori per l’ambiente di apprendimento.

Vai al programma e alla web cronaca della prima e seconda giornata con le relative relazioni.

Il livello della discussione nelle tre sessioni del convegno è stato, come sempre, molto alto. Anche quest’anno il convegno ha fatto registrare la numerosa presenza di partecipanti e l’alta qualità dei relatori: Roberto Serpieri, docente dell’Università degli Studi Federico II di Napoli, Giancarlo Cerini, Dirigente Tecnico del MIUR, Antonio Valentino, componente del Comitato Tecnico Scientifico Proteo Fare Sapere, Beppe Bagni, docente e Presidente nazionale del CIDI, Antonio Cocozza, Presidente del Corso di Laurea in “Formazione e Sviluppo delle risorse umane” del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre, Luciano Benadusi, professore dell’università degli Studi La Sapienza di Roma e Direttore della rivista “La scuola democratica”, Giuseppe Menditti, direttore SGA del Veneto, i dirigenti scolastici Emanuela Zoia del Piemonte, Paolo Cortigiani della Liguria, Giancarlo Cavinato del Veneto e Patrizia Di Franco della Basilicata. Vista la situazione politica, non ha potuto partecipare il Sottosegretario del MIUR Marco Rossi Doria.

Per la FLC CGIL erano presenti il segretario generale della FLC CGIL Domenico Pantaleo, il coordinatore nazionale dei dirigenti scolastici Gianni Carlini, la segretaria regionale della FLC CGIL Emilia Romagna Raffaella Morsia. Per Proteo Fare Sapere il presidente nazionale Antonio Bettoni e la presidente regionale dell’Emilia Romagna Isabella Filippi.

Vai al programma e alla web cronaca della prima e seconda giornata con le relative relazioni.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook