FLC CGIL
Sciopero scuola e sciopero generale

http://www.flcgil.it/@3867483
Home » Scuola » Dirigenti Scolastici, titolari del trattamento dei dati personali: entro il 15 dicembre la designazione dell'amministratore di sistema

Dirigenti Scolastici, titolari del trattamento dei dati personali: entro il 15 dicembre la designazione dell'amministratore di sistema

Un provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dispone che entro il 15 dicembre 2009 debbono essere adottate ulteriori misure per adempire alle prescrizioni vigenti in materia di protezione dei dati personali.

09/12/2009
Decrease text size Increase  text size

Il provvedimento Garante per la protezione dei dati personali del 27 novembre 2008, modificato il 25 giugno 2009, dispone che entro il 15 dicembre 2009 debbano essere adottate le misure e gli accorgimenti ritenuti idonei a garantire che la nomina, le attività ed i controlli sull’operato degli amministratori di sistema (amministratore di sistema, di rete, di base di dati) siano in linea con la specificità del loro ruolo e con le prescrizioni vigenti in materia di protezione dei dati personali.

In particolare è necessario che il soggetto che svolge le funzioni di amministratore di sistema, il quale deve possedere i necessari requisiti di esperienza, capacità ed affidabilità e deve garantire il pieno rispetto delle disposizioni in materia di trattamento, compresa la sicurezza, sia:

  • designato in modo individuale con l’elencazione analitica degli ambiti di operatività;

  • identificabile in un documento interno (non necessariamente il dps), da mantenere aggiornato e disponibile in caso di accertamenti;

  • controllato almeno annualmente rispetto alla sua rispondenza alle misure (organizzative, tecniche e di sicurezza) riguardanti i trattamenti di dati personali;

  • controllabile attraverso sistemi idonei alla registrazione degli accessi logici (autenticazione informatica) ai sistemi di elaborazione e agli archivi elettronici, con conservazione delle registrazioni non inferiore ai sei mesi.

Da segnalare le premesse del provvedimento (che richiamano le recenti norme in materia di reati, alcuni anche procedibili d’ufficio, e le responsabilità connesse) e le FAQ allegate al provvedimento che evidenziano la complessità tecnica della problematica.

Da sottolineare infine è il fatto cha a fronte di compiti, come in questo caso derivanti dal rispetto di norme finalizzate a garantire i diritti dei cittadini, continuano a non essere assegnate alle scuole le risorse finanziarie necessarie e a non essere riconosciuta la complessità delle responsabilità dei dirigenti scolastici.

Roma, 9 dicembre 2009

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook