FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3813369
Home » Scuola » Contratto integrativo dei Dirigenti Scolastici. Prosegue il confronto

Contratto integrativo dei Dirigenti Scolastici. Prosegue il confronto

Ieri è proseguito il confronto di trattativa integrativa presso il Ministero dell’Istruzione su compensi incarichi aggiuntivi, fondi di retribuzione e di risultato, congedi di formazione

20/06/2006
Decrease text size Increase  text size

Lunedì 19 giugno 2006 è proseguito il confronto di trattativa integrativa nazionale dei Dirigenti Scolastici in attuazione dell’articolo 4 del CCNL sottoscritto l’11 aprile 2006.
La FLC Cgil ha portato avanti le proposte già avanzate e illustrate nei precedenti incontri.
Il tavolo negoziale si è concentrato in modo particolare su tre delle tematiche oggetto del confronto: i compensi per gli incarichi aggiuntivi, i fondi di retribuzione di posizione e risultato, i criteri per la fruizione dei congedi non retribuiti per studio e formazione. Su tutte e tre le tematiche sono stati fatti dei passi avanti significativi. Sui compensi si è addivenuto ad un esito condiviso circa la retribuzione delle reggenze e si sta procedendo con ulteriori approfondimenti circa i compensi di eda e terza area; il tavolo ha trovato anche una convergenza sui compensi delle attività derivanti da accordi interistituzionali.
La FLC Cgil insieme con le altre Organizzazioni Sindacali ha proposto alla controparte di sottoscrivere un impegno comune per il reperimento delle risorse per gli incarichi aggiuntivi obbligatori e non retribuiti.
Praticamente concluso il confronto sulla costruzione di un sistema certo e verificato delle risorse per la trattativa regionale ai fini della determinazione dei fondi di retribuzione e risultato, soprattutto in relazione all’accreditamento a gennaio di ogni anno delle ria dei cessati dal servizio e dei fondi derivanti dagli incarichi aggiuntivi.
In questo capitolo della trattativa è stato affrontato concordemente il mantenimento temporaneo del trattamento di maggior favore in caso di cambiamento di fascia non voluto dal Dirigente Scolastico (ristrutturazione della rete, declassamento della scuola in pendenza di incarico individuale, mantenimento della fascia intermedia per il personale con diversa posizione di stato).
Anche sui congedi di formazione il tavolo ha individuato i criteri per la fruizione degli stessi.
La FLC Cgil e le altre Organizzazioni Sindacali hanno anche proposto di elaborare un avviso comune per la gestione dell’affidamento degli incarichi di reggenza, anche in considerazione del fatto che il numero delle reggenze dall’anno scolastico 2006-2007 non sarà affatto residuale, come è avvenuto fino a questo anno in corso.
Rimane da trattare la tematica della formazione che sarà discussa il 23 giugno 2006, data in cui proseguirà il confronto.

Roma 20 giugno 2006

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook