FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3933619
Home » Scuola » “Chiamata per competenze”: chiarimenti del MIUR per l’assegnazione dei docenti di ruolo

“Chiamata per competenze”: chiarimenti del MIUR per l’assegnazione dei docenti di ruolo

Mobilità scuola 2016/2017: informativa ai sindacati per illustrare i contenuti della nota che regola la tempistica delle operazioni. Qualche chiarimento sui contenuti delle linee-guida, ma permane il disorientamento e il nostro dissenso.

27/07/2016
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Con una convocazione giunta nel tardo pomeriggio di ieri, il Ministero dell’Istruzione ha riunito oggi 27 luglio 2016, la FLC CGIL e gli altri sindacati al tavolo della Direzione Generale per il Personale al fine di illustrare i contenuti della nota 20453/16“Procedure di avvio dell’anno scolastico 2016/17 – assegnazione del personale docente di ruolo”.
Destinatari di questa circolare saranno gli USR, come primi interessati nell’ordine delle operazioni secondo quanto stabilito dalle recenti linee-guida per l’assegnazione dei docenti dagli ambiti territoriali alle scuole e, a tal proposito, verrà richiamata la tempistica di loro competenza.
Rispetto alle linee-guida (vedi sintesi) dello scorso 22 luglio, sono forniti chiarimenti in merito ad alcuni punti che lasciano forti interrogativi, ma nel complesso si tratterà di poche notizie che non colmeranno per nulla il disorientamento generale.

Nello specifico ecco alcune indicazioni:

  • a partire dalle date già rese note, i docenti inseriscono il curricolo nella funzione di Istanze on Line, sul modello predefinito in formato PDF, indicando contestualmente la scuola di partenza per l’eventuale operazione “d’ufficio” in caso di mancato accoglimento della candidatura
  • entro le 48 ore successive alla pubblicazione dei movimenti, gli U.S. territoriali assegnano alle scuole i docenti trasferiti su ambito che beneficiano della precedenza di legge 104 (personale e di assistenza, ma quest’ultima limitata a figlio e coniuge)
  • individuano altresì i docenti da assegnare, secondo la specifica preferenza espressa, ai CPIA, corsi serali, sezioni carcerarie e ospedaliere
  • nell’avviso i DS indicano le effettive disponibilità dei posti vacanti nella scuola dopo le suddette operazioni e attivano le procedure previste dalle linee guida (avvisi, richieste di autocandidature…) improrogabilmente entro le date fissate
  • dopo le avvenute conferme di incarico, gli U.S. territoriali assegnano alle sedi residue i docenti rimasti senza proposte, in ordine di punteggio di trasferimento e a partire dalla scuola indicata dal docente stesso nella funzione online.

Il nostro giudizio sull’atto unilaterale del MIUR rimane del tutto negativo, nella considerazione che non siano questi pochi interventi marginali a rendere più “accettabile” un sistema di gestione del personale sul quale abbiamo espresso tutte le nostre negatività e che sempre più adombra la funzionalità e la trasparenza dell’amministrazione pubblica.

Servizi e comunicazioni

Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook