FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3933583
Home » Scuola » Personale ATA » Organici scuola 2016/2017: personale ATA, il Ministero vuole autorizzare solo 5.182 posti in deroga sull’organico di fatto

Organici scuola 2016/2017: personale ATA, il Ministero vuole autorizzare solo 5.182 posti in deroga sull’organico di fatto

Netto dissenso della FLC CGIL che chiede di sospendere la circolare fino all’incontro politico del 2 agosto con l’On. Faraone.

26/07/2016
Decrease text size Increase  text size

Il 26 luglio 2016 alle ore 15.00 si è tenuto l’incontro d’informativa sindacale sull’organico di fatto ATA 2016/2017.

Il Ministero dellIstruzione ci ha comunicato che intende attivare solo poco più della metà dei posti dati in deroga lo scorso anno scolastico, 5.182, contemplando la possibilità di deroga solo per i collaboratori scolastici.

Le ragioni di questo risiederebbero nei rilievi, sollevati dal MEF, per il numero eccessivo di posti autorizzati lo scorso anno (9.078) e per avere in tal modo annullato il taglio. 

Il MIUR ci ha anche informati che l’8 agosto intende aprire le funzioni a SIDI per l’inserimento dell’organico di fatto.

La FLC CGIL, assieme agli altri sindacati, ha preso una netta posizione circa l’integrazione di almeno 9.000 posti nelle dotazioni organiche, che sono indispensabili a fronteggiare i tagli operati dalla finanziaria 2015 e l’incremento in alcune regioni del numero degli alunni che, a causa della modifica nella progressione numerica delle tabelle non consente di poter attivare un numero di posti congruo all’aumento. Inoltre, questo è rafforzato dal peggioramento dei carichi di lavoro, potenziati a causa dei maggiori adempimenti applicativi della legge 107/2015, richiesti al personale ATA (vedi la stessa chiamata diretta dei docenti).

Per la FLC CGIL l’obiettivo dei numeri posto dall’Amministrazione è totalmente insoddisfacente a far funzionare le scuole. Pertanto, abbiamo chiesto l’immediata sospensiva della circolare per poterne discutere nel confronto politico del 2 agosto col Sottosegretario Faraone e ottenere la restituzione dei circa 9.000 posti in deroga attribuiti lo scorso anno che consentirebbero il funzionamento dei servizi scolastici.

L’obiettivo primario per noi è far funzionare le scuole, garantire l’assistenza alla disabilità, la sicurezza degli alunni e dei laboratori, assicurare il tempo scuola con l’apertura dei plessi, la continuità e l’efficacia dell’azione amministrativa, l’adeguato supporto all’attività didattica.

Questi obiettivi non sono un’opzione, ma un preciso dovere da parte dell’Amministrazione. Ne riparleremo il 2 agosto nell’incontro politico al MIUR.

Servizi e comunicazioni

Iscriviti alla FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa ATA

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook