FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3954735
Home » Scuola » Personale ATA » Internalizzazione lavoratori ex LSU e appalti storici: nota di chiarimento del Ministero

Internalizzazione lavoratori ex LSU e appalti storici: nota di chiarimento del Ministero

La FLC CGIL fa pressione sul Ministero affinché, pur nella complicata situazione di emergenza che sta vivendo il Paese, ci siano comportamenti uniformi a tutela dei lavoratori neo-assunti in ruolo.

02/03/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Ministero con la nota 4955 del 29 febbraio 2020, indirizzata agli Uffici Scolastici Regionali, ha inviato dei chiarimenti relativi all’assunzione in servizio dei Collaboratori scolastici (ex LSU e Appalti storici) a seguito dell’approvazione della disposizione urgente, contenuta nel DL del Consiglio dei Ministri del 28 febbraio 2020, circa la presa di servizio dei neo-assunti nei territori ove è ancora in vigore una misura straordinaria di chiusura delle scuole a causa dell’emergenza sanitaria.

Il MI (a parziale rettifica di quanto precedentemente comunicato), ha precisato che, in questi casi, la sottoscrizione del contratto di lavoro e la presa di servizio avvengono direttamente presso gli Ambiti territoriali degli USR.

Nei territori, invece, ove sia stata disposta la sospensione delle attività didattiche a seguito della suddetta emergenza sanitaria, la presa di servizio potrà avvenire regolarmente presso le scuole, in quanto le segreterie sono aperte.

Tuttavia, considerato che il primo marzo è un giorno festivo, la presa di servizio viene posticipata al primo giorno lavorativo utile (2 marzo 2020) con decorrenza degli effetti giuridici ed economici, in base a quanto chiarito dall’ARAN (parere n. 7117 del 24 ottobre 2019).

Inoltre, l’Amministrazione ha specificato che, con riferimento alle assunzioni a tempo indeterminato dei Collaboratori scolastici part-time al 50%, questi possano svolgere un’altra attività lavorativa alle dipendenze di soggetti privati, nel rispetto delle vigenti norme sulla incompatibilità.

La nota in questione è frutto dei continui solleciti fatti dalla FLC CGIL nei confronti del MI al fine di evitare comportamenti difformi e dare garanzia ai lavoratori neo-immessi in ruolo di poter prendere servizio nonostante la chiusura delle scuole.

Servizi e comunicazioni

Iscriviti alla FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL
Lavorare nella conoscenza
Come si diventa ATA

Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook