FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3814099
Home » Scuola » Assunzioni in ruolo del personale educativo provincia per provincia

Assunzioni in ruolo del personale educativo provincia per provincia

Contingente provinciale per le assunzioni a tempo indeterminato - personale educativo

29/08/2001
Decrease text size Increase  text size

Nota 27 agosto 2001 Prot. n. 2365 /UFF. VI Oggetto: Contingente provinciale per le assunzioni a tempo indeterminato - personale educativo Si fa seguito alla nota n. 384 del 7/8/2001 con la quale venivano trasmessi i tabulati relativi alle assegnazioni per ordine e grado di scuola, dei contingenti provinciali di assunzioni da effettuare per l’a.s. 2001/2002 e si invia, per le operazioni di competenza degli Uffici scolastici periferici il prospetto di ripartizione del contingente riguardante il numero di assunzioni autorizzate per il suddetto anno scolastico nei confronti del personale educativo. Per quanto concerne le specifiche istruzioni operative da utilizzare nell’effettuazione delle nomine in ruolo del predetto personale, si precisa che nel rispetto della normativa contenuta nel decreto legge 255/2001, convertito con modificazioni nella legge 20 agosto 2001 n. 333, pubblicato nella G.U. del 21 agosto, le relative graduatorie provinciali saranno unificate ed utilizzate ai fini delle assunzioni per l’a.s. 2001/2002 del personale individuato per le esigenze delle attività convittuali e semiconvittuali. Resta ferma, tuttavia, secondo le predette disposizioni, la distinzione, tra alunni convittori e alunne convittrici, ai soli fini dell’individuazione dei posti di organico per le specifiche esigenze delle attività convittuali, da affidare a personale educativo, rispettivamente maschile e femminile. Tale individuazione, che si traduce nella determinazione di una specifica quota di organico, deve essere effettuata dalle singole istituzioni educative. L’effettuazione di eventuali nomine su tale quota è soggetta al vincolo della individuazione di personale maschile e femminile, a seconda delle esigenze come sopra determinate. Per quanto riguarda modalità e tempi di assunzione del personale inserito nelle graduatorie permanenti e nelle graduatorie del concorso per titoli ed esami, le assunzioni a tempo indeterminato debbono essere disposte rispettando il criterio dell’assegnazione del 50/% dei posti a ciascuna procedura. Nelle regioni in cui le graduatorie del predetto concorso non sono ancora definite, si procederà, pertanto, all’assegnazione dei posti, nel limite del 50% indicato, alle graduatorie permanenti, accantonando il restante 50% per i vincitori del concorso per esami e titoli bandito con D.M. 26/7/2000.

Tabella province

Servizi e comunicazioni

Articolo 33, la nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook