FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3816591
Home » Scuola » Approvata alla Camera legge di spesa per le risose del CCNL

Approvata alla Camera legge di spesa per le risose del CCNL

Il 28 Aprile u.s. è stata approvata, alla Camera, la legge relativa all’autorizzazione di spesa per il rinnovo contrattuale delle risorse finalizzate alla valorizzazione delle professionalità del personale della scuola

07/05/1999
Decrease text size Increase  text size

Il 28 Aprile u.s. è stata approvata, alla Camera, la legge relativa all’autorizzazione di spesa per il rinnovo contrattuale delle risorse finalizzate alla valorizzazione delle professionalità del personale della scuola, in relazione all’attuazione dell’autonomia scolastica (2.700 miliardi nel triennio 99/200), frutto dell’accordo Sindacati Governo Prodi. Il provvedimento che reca il n° 3892 è in fase d’approvazione in questi giorni al Senato.

DISEGNO DI LEGGE

Art.1

1. Nel quadro degli interventi volti a valorizzare la funzione e l’impegno professionale del personale della scuola per la piena attuazione dell’autonomia scolastica, nonché all’individuazione ai sensi dell’art.21, comma 16, della legge 15 marzo 1997, n.59, di nuove funzioni e figure professionali del personale docente, è autorizzata la spesa di lire 800 miliardi per l’anno 1999, 900 miliardi per l’anno 2000 e 1.000 miliardi a decorrere dall’anno 2001.

2. Le disponibilità di cui al comma 1 sono destinate all’incremento di quelle per il trattamento economico accessorio, con le modalità stabilite in sede di contrattazione collettiva.

3. Le disponibilità eventualmente non utilizzate nell’anno di riferimento sono utilizzate nell’esercizio successivo.

4. All’onere derivante dalla presente legge, pari a lire 800 miliardi per l’anno 1999, 900 miliardi per l’anno 2000 e 1.000 miliardi a decorrere dall’anno 2001, si provvede mediamente corrispondente riduzione dello stanziamento iscritto, ai fini del bilancio triennale 1999-2001, nell’ambito dell’unità previsionale di base di parte corrente "Fondo speciale" dello stato di previsione del Ministero del tesoro, del bilancio e della programmazione economica per l’anno 1999, allo scopo parzialmente utilizzando l’accantonamento relativo al Ministero della pubblica istruzione.

5. Il Ministro del Tesoro, del bilancio e della programmazione economica è autorizzato ad apportare, con propri decreti, le occorrenti variazioni di bil

Roma, 7 maggio 1999

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook