FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti
http://www.flcgil.it/@3956641
Home » Scuola » Alunni con disabilità: indicazioni del Ministero dell’istruzione su PEI e inclusione

Alunni con disabilità: indicazioni del Ministero dell’istruzione su PEI e inclusione

Una nota del 15 giugno sollecita la convocazione dei GLO per procedere alla verifica del PEI e alla richiesta delle ore di sostegno per il prossimo anno scolastico.

17/06/2020
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Il Ministero dell’Istruzione ha emanato la nota 1041 del 15 giugno 2020, a firma del Capo dipartimento  istruzione, avente per oggetto  Piani Educativi Individualizzati e inclusione”.

Prendendo atto che durante l’emergenza Covid-19, nonostante la possibilità di fare dei collegamenti in modalità remota, ci si possa essere trovati nell’impossibilità di riunire i GLO (Gruppi di Lavoro Operativo per l’inclusione scolastica) durante il secondo quadrimestre, la nota evidenzia la necessità di procedere alla convocazione, nelle istituzioni scolastiche dove ancora non si sia provveduto, possibilmente entro il 30 giugno, al fine di stendere la relazione finale del PEI.

Tale relazione dovrà motivare e contenere, tra l’altro, indicazioni in ordine alla richiesta di conferma o modificazione delle ore di sostegno, richiesta che, nelle more dell’attuazione degli strumenti previsti dal Decreto inclusione, tiene conto delle risorse didattiche, strumentali, strutturali presenti nella scuola, nonché della presenza di altre misure di sostegno”.

La nota sottolinea che la revisione dei PEI, strumento principe per l’inclusione scolastica, è necessaria per la verifica del percorso svolto e per fornire all’Amministrazione la necessaria contezza del fabbisogno di risorse professionali tese ad assicurare, per il prossimo anno, gli interventi di sostegno didattico; attenzione andrà posta al bisogno, particolarmente urgente nei contesti di apprendimento ove sono presenti effettive fragilità, di ricostruire un tessuto di relazioni e socialità.

Analoga verifica e revisione è richiesta per gli alunni con disturbi specifici di apprendimento o altri bisogni educativi speciali in possesso di un Piano Didattico Personalizzato (PDP), nella prospettiva della pianificazione dei tempi di svolgimento delle strategie didattiche e organizzative per il prossimo anno scolastico.

La nota si conclude con la rassicurazione che  l’Amministrazione è impegnata a dare piena attuazione al Decreto inclusione, per offrire al più presto alle scuole disposizioni per la redazione del PEI secondo i nuovi parametri, indicatori per la valutazione della qualità dell’inclusione scolastica e altri strumenti previsti dal Decreto inclusione.

Nulla di nuovo se non l’ammissione da parte del MI del grave ritardo nell'attuazione del Decreto Inclusione.

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook