FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3836505
Home » Scuola » Agenzia nazionale per lo sviluppo dell'autonomia scolastica: a che punto siamo?

Agenzia nazionale per lo sviluppo dell'autonomia scolastica: a che punto siamo?

Fissato dopo una lunga sospensione l'incontro tra MPI e OO.SS. sugli assetti dell'Agenzia che sostituirà Indire e Irre e sulle prospettive per il personale

14/06/2007
Decrease text size Increase  text size

Per il prossimo 20 giugno le Organizzazioni sindacali sono state finalmente convocate al Ministero della Pubblica Istruzione per continuare il confronto sulle problematiche relative alla costituenda Agenzia per lo sviluppo dell’autonomia scolastica che, ai sensi della Legge Finanziaria, subentrerà all’Indire e agli Istituti Regionali di Ricerca Educativa, oggi commissariati.

L’incontro precedente si era tenuto agli inizi di febbraio e da allora, nonostante le reiterate richieste di FLC Cgil e degli altri sindacati di categoria, nessuna informazione era più filtrata da viale Trastevere.

L’incarico dei Commissari, ancorché rinnovabile, scade il 30 giugno; a tutt’oggi ignoriamo a quale stadio di elaborazione sia il Regolamento che disciplinerà il funzionamento dell’Agenzia e stabilizzerà i rapporti di lavoro (ma solo per il 50% di quelli oggi esistenti).

Nel frattempo l’incertezza normativa e la mancanza di risorse hanno reso molto difficoltose le attività degli Enti commissariati, nonostante il Ministero, in numerosi documenti e occasioni, si sia riferito all’Agenzia come ad un ente nel pieno delle sue funzioni e destinato ad un ruolo strategico per lo sviluppo e il sostegno del sistema formativo.

Di estremo disagio sono state anche le condizioni dei lavoratori per l’indefinitezza del loro futuro lavorativo; l’unica certezza deriva dalla sottoscrizione del Contratto Collettivo Quadro dell’aprile scorso che ha riconosciuto al personale dipendente dall’Agenzia, una volta costituita, l’inquadramento nel comparto della ricerca.

L’incontro della settimana prossima, benché tardivo, si preannuncia dunque molto interessante.

Roma, 14 giugno 2007

Altre notizie da:

Servizi e comunicazioni

Rivista mensile Edizioni Conoscenza
Rivista Articolo 33
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook