FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3808469
Home » Scuola » Accordo invio dirigenti scolastici all’estero

Accordo invio dirigenti scolastici all’estero

E’ stato sottoscritto, in data 10 - 10 - 2002, l’ipotesi di accordo sulla Dirigenza scolastica

11/01/2002
Decrease text size Increase  text size

E’ stato sottoscritto, in data 10 - 10 - 2002, l’ipotesi di accordo sulla Dirigenza scolastica.

Gli articoli 45, 46,47,48 e 49 riguardano l’estero.

In particolare, il contenuto degli articoli dal 46 al 49 regolamentano la destinazione per l’anno scolastico 2001-2002 che avverrà secondo i principi del recente accordo per il personale docente e ATA.

Il MAE dovrà procedere infatti alla “riformulazione” e all’accorpamento per fasce delle attuali graduatorie ( codici funzione 004, 005 e 033 ) garantendo, nella fase dell’invio, la precedenza a coloro che sono rientrati in territorio metropolitano alla fine dell’anno sc.99/2000 e a coloro avrebbero potuto essere nominati per il 2000/2001.

Quindi provvederà alle ulteriori destinazioni, applicando i già noti criteri fissati con l’accordo successivo per l’estero dell’11-12-96 con riguardo alle percentuali prestabilite.

Le graduatorie “ riformulate” saranno affisse all’albo del MAE – Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale, Ufficio IV- e resteranno esposte per 5 giorni al fine di permettere agli interessati di avanzare reclami.

Esse cesseranno di avere efficacia a conclusione dell’anno scolastico 2001/2002.

In caso di esaurimento delle graduatorie e nei casi di sopravvenuta urgente necessità, si potrà attingere, previo consenso dell’interessato, a graduatorie di altre aree linguistiche e si potranno “ nominare” i rinunciatari. La durata del “mandato è fissata in cinque anni.

L’art. 45 riguarda, invece, l’impegno a concordare con l’A.RA.N. entro il 28-2-2002 tramite specifica sequenza contrattuale, le norme relative all’”invio” all’estero dei dirigenti, a partire dall’anno 2002-2003.

Si sottolinea l’importanza del contenuto delle “dichiarazioni a verbale” allegate all’accordo rispetto alla necessità di accelerare al massimo le procedure di controllo di merito.

E’ stato effettuato un intervento presso il MAE, per un immediato avvio degli adempimenti preliminari all’ applicazione del contratto.

L’Amministrazione ha fornito assicurazioni circa la tempestiva pubblicazione delle graduatorie riformulate.

Roma, 11 gennaio 2002

Servizi e comunicazioni

IV Congresso nazionale FLC CGIL
IV Congresso nazionale FLC CGIL
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook