FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3812543
Home » Scuola » 26 Maggio 2000: Sciopero del personale della scuola

26 Maggio 2000: Sciopero del personale della scuola

Il MAE continua a disconoscere i principi innovativi e i "valori" contenuti nelle recenti leggi approvate dal Parlamento a sostegno della contrattazione nel settore pubblico

16/05/2000
Decrease text size Increase  text size

Il MAE continua a disconoscere i principi innovativi e i "valori" contenuti nelle recenti leggi approvate dal Parlamento a sostegno della contrattazione nel settore pubblico.

La proposta relativa al "tentativo di conciliazione" avanzata dall’ Amministrazione non lascia, infatti, intravedere alcuna volontà di riconoscere che la sede naturale per definire la questione dell’invio e della permanenza all’estero è rappresentata dal contratto. Restano pertanto ferme e fortemente attuali le motivazioni politiche dello sciopero del 26.5.2000.

La nostra Organizzazione dichiara confermate le seguenti scelte:

- la destinazione e la permanenza del personale della scuola all’estero è regolamentata dagli istituti contrattuali previsti dall’ "accordo successivo" dell’ 11.12.96 e dalla "sequenza contrattuale" del 24.2.2000;

- il contenuto dei commi 1 e 2 dell’art. 9 dell’atto Senato 4149-C (ormai legge) verrà raccordato con le attuali disposizioni contrattuali in occasione delle loro normali scadenze considerato che esso contenuto, si riferisce a personale di ruolo in servizio nelle scuole metropolitane e tenuto conto che, sia il CCNL 1998/2001 che la legge stessa, prevedono una proroga (quella della legge, come pare, addirittura più consistente) delle vigenti graduatorie permanenti;

- in occasione del prossimo rinnovo del contratto la materia verrà nuovamente "rivista" utilizzando le sedi di confronto e di contrattazione previste.

La riuscita dell’azione di lotta del 26 c.m. potrà, nella fase attuale, essere "utilizzata" anche affinché il MAE non assuma interpretazioni soggettive che compromettano la prossima contrattazione e il rinnovo del contratto.

Si chiede ai responsabili nazionali il massimo impegno e al personale della scuola in servizio all’estero la massima partecipazione.

Roma, 20 maggio 2000

Servizi e comunicazioni

Il CAAF CGIL ti è vicino
Il CAAF CGIL ti è vicino
Filo diretto sul contratto
Filo diretto rinnovo contratto di lavoro
Ora e sempre esperienza!
Scuola: principali approfondimenti
Mobilità scuola 2018/2019
Testo Unico su salute e sicurezza integrato e aggiornato
Filo diretto sul contratto
Le funzioni nel consiglio di classe
Ricostruzione di carriera
Come si convocano i supplenti
Link utili
Logo MIUR
Logo MEF
Logo NOIPA
Logo INPS
Logo Fondo ESPERO
Logo EBINFOP
Seguici su facebook