FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3875269
Home » Ricerca » Sciopero 8 ottobre negli Enti Pubblici di Ricerca: indicazioni operative

Sciopero 8 ottobre negli Enti Pubblici di Ricerca: indicazioni operative

Precisazioni in merito allo svolgimento dello sciopero di un'ora nel comparto Ricerca.

30/09/2010
Decrease text size Increase  text size

>> Manifesto sullo sciopero <<
>> Altre iniziative di mobilitazione <<

La proclamazione di un'ora di sciopero per il comparto della Ricerca riveste un forte significato simbolico, perché comune a tutti i settori della conoscenza.

Si tratta infatti di una sorta di "fischio d'inizio", per scuola, università, ricerca, AFAM, formazione professionale, di una partita che si apre l'8 ottobre e che continuerà fino a dicembre con ulteriori ore di sciopero. Va quindi valorizzato il fatto che si tratta di un'ora di sciopero comune a tutti i settori e per tutti i lavoratori della conoscenza.

Per gli Enti Pubblici Ricerca, saranno le strutture territoriali a programmare le ulteriori iniziative di mobilitazione a cui legare altre ore di sciopero, secondo le specifiche esigenze di comparto e degli enti che lo costituiscono.

Per i ricercatori e tecnologi lo sciopero riguarda la prima ora della propria prestazione lavorativa dell'8 ottobre, che, come è noto, va effettuata nell'ambito dell'autonoma determinazione dell'orario di lavoro. Per il personale tecnico-amministrativo l'astensione dal lavoro riguarderà la prima ora della giornata lavorativa. Per il personale in turno, l'astensione dal lavoro riguarderà la prima ora di ogni turno.