FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3887356
Home » Ricerca » Precari » INRAN: firmato l'accordo per il rinnovo dei contratti a tempo determinato

INRAN: firmato l'accordo per il rinnovo dei contratti a tempo determinato

Garantito anche il rinnovo dei contratti co.co.co. fino alla scadenza dei progetti senza alcun taglio sui compensi. Lo stato di agitazione del personale proseguirà fino all'attivazione di tutti i contratti.

02/12/2011
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Un primo importante risultato è stato ottenuto grazie alla mobilitazione dei lavoratori.

A seguito dello stato di agitazione del personale dell'INRAN e delle pressanti richieste avanzate dai sindacati, è stato firmato dal Presidente l'accordo per il rinnovo dei contratti a tempo determinato, ed è stato garantito il rinnovo dei contratti di collaborazione in scadenza senza nessun taglio sui compensi.

Apprezziamo l'impegno del Presidente di ripristinare le corrette relazioni sindacali all'interno dell'Istituto e riteniamo comunque necessario che l'INRAN si doti presto di uno Statuto comprensivo anche dell'INCA, con una dotazione organica più ampia che tenga conto del personale precario ed anche delle tabelle di equiparazione del personale ancora da inquadrare nel contratto della ricerca. Tabelle di equiparazione che devono tornare ai tavoli della contrattazione.

Inoltre, nell'ambito della programmazione delle attività e del fabbisogno del personale è necessario che l'Istituto bandisca quanto prima concorsi a TD per dare una prospettiva più stabile al personale precario impiegato da moltissimi anni nelle attività di ricerca e in amministrazione.

Sull'esito della vicenda, FLC CGIL, FIR CISL e UIL PA UR AFAM hanno concordato il testo di un comunicato. Pubblichiamo di seguito quello della nostra organizzazione che insieme alle altre ha deciso di mantenere lo stato di agitazione del personale fino alla avvenuta attivazione di tutti i contratti. Continueremo a vigilare sulla concreta attuazione dell'accordo e degli impegni assunti dal Presidente… fino all'ultima firma dell'ultimo contratto precario.

___________________

FLC CGIL

Roma, 29 novembre 2011

Le Organizzazioni sindacali esprimono viva soddisfazione per l'accoglimento delle richieste avanzate in data 25 novembre 2011 relative alla estensione, per l'anno 2012, della proroga dei contratti a tempo determinato, e al rinnovo di tutti i contratti co.co.co. in scadenza, senza tagli e almeno per tutto il 2012, come indicato nella e-mail inviataci dal Direttore Generale in data 25 novembre.

Comprendendo, altresì, le ragioni del termine fissato al 7 dicembre per la relativa delibera di impegno le Organizzazioni sindacali si dichiarano disponibili ad accettare tale termine al posto del 2 dicembre.

Come già comunicato, le Organizzazioni sindacali manterranno lo stato di agitazione fino alla avvenuta attivazione di tutti i contratti.

Altre notizie da: