FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3837533
Home » Ricerca » Precari INEA: avviata la stabilizzazione

Precari INEA: avviata la stabilizzazione

Nel bando si considera per la definizione delle graduatorie tutta l’anzianità

09/07/2007
Decrease text size Increase  text size

Il giorno 4 luglio 2007 l’Amministrazione INEA ha discusso con le OO.SS. del processo di stabilizzazione del personale precario con contratto a tempo determinato previsto dai commi 519 e 520 della Legge Finanziaria 2007 secondo le modalità stabilite dalla Direttiva n. 7/2007 e dalle circolari 8 e 9 della Funzione pubblica.

Al termine dell’incontro è stato raggiunto un accordo sui criteri da adottare nel bando per procedere alla suddetta stabilizzazione, tenuto conto di quanto previsto dal comma 519 e 520 e dalla Direttiva n. 7/07; tali criteri saranno quelli di anzianità di servizio maturata a vario titolo. Questo per riconoscere l’impegno professionale di tutti coloro che in questi anni, se pur con contratti differenti, hanno contribuito alla crescita dell’Istituto.

I criteri scelti tengono conto:
- delle tante persone che hanno lavorato per anni in situazione di bassissima tutela a fronte dell’impegno profuso;
- della ratio della circolare 7/07 della Funzione pubblica che tende a sanare la precarizzazione del personale degli Enti di ricerca.

E’ stato, inoltre deciso, che nel caso di situazioni di parità si terrà conto dell’anzianità anagrafica.

Roma, 9 luglio 2007

Altre notizie da: