FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3899274
Home » Ricerca » INRAN: le organizzazioni sindacali chiedono un incontro al Ministro Catania

INRAN: le organizzazioni sindacali chiedono un incontro al Ministro Catania

La FLC CGIL insieme a CISL e UIL sollecita l'emanazione del decreto di trasferimento.

17/01/2013
Decrease text size Increase  text size

Dopo la modifica dell’art. 12 del Dl 95/2012 intervenuta con la Legge di Stabilità, che prevede il trasferimento al CRA di tutto il personale dell’ex INRAN  (ENSE e INCA),  la FLC CGIL insieme alla FIR CISL e UIL RUA invia una richiesta d'incontro al Ministro Catania per sollecitare l'emanazione del decreto di trasferimento. L'attuale situazione muta significativamente il quadro di prospettiva e chiama in causa una diversa responsabilità i vertici del CRA in questa fase. Responsabilità del CRA che deve essere esercitata anche nei confronti della gestione transitoria dell'ex Direttore Generale dell'ex INRAN che continua con "personali e vessatorie" interpretazioni a rendere sempre più critica e difficile la situazione interna all'Istituto.

La FLC CGIL è anche intervenuta sul recente accordo sottoscritto il 20 dicembre scorso per il mantenimento in servizio del personale precario.
La nostra organizzazione contesta l'applicazione di questo accordo, sia per l'ingerenza e l'abuso di potere assunto dall'ex Direttore Generale dell'ex INRAN, che ha volutamente determinato una diminuzione dei compensi dei contratti per un rinnovo di soli 3 mesi e mezzo, sia per l'attivazione di contratti "atipici" a personale in quiescienza espressamente vietato dalla Legge.

____________________________

Roma, 10 gennaio 2013

Al Capo Dipartimento Politiche competitive
Dott. Giuseppe SERINO

Al Direttore Generale dei Servizi Amministrativi
Dott. Stefano VACCARI

p.c. Al Ministro delle Politiche Agricole e Forestali
Dott. Mario CATANIA

Oggetto: Richiesta di incontro urgente

Le scriventi OO.SS tornano ad evidenziare la situazione dell’ ex Inran, soppresso con dall’art. 12 della L 135/2012.

Alla luce di quanto disposto nella legge di Stabilità di recente emanazione si chiede un incontro urgente per avere informazioni in merito alla emanazione dei decreti non regolamentari necessari per consentire la continuità dell’attività istituzionale dell’ex INRAN.
In attesa di riscontro, si porgono distinti saluti.

FLC CGIL - FIR CISL - UIL RUA

Altre notizie da: