FLC CGIL
Iscriviti alla FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3960916
Home » Ricerca » INFN: scritta una brutta pagina da parte dell’Istituto

INFN: scritta una brutta pagina da parte dell’Istituto

L’Ente approva il sistema di misurazione e valutazione della performance.

08/03/2021
Decrease text size Increase  text size

Di seguito il comunicato unitario FLC CGIL - FIR CISL - UIL Scuola RUA relativo all'approvazione da parte del comitato direttivo dell'ente del sistema di misurazione e valutazione della performance.

L’INFN ha profondamente sbagliato ad intraprendere questa strada senza tenere in considerazione le contrarietà sindacali e le forti perplessità espresse dai rappresentanti del personale. 

Come scritto nel comunicato unitario siamo ora impegnati a sterilizzarne il più possibile gli effetti negativi, contrastandone per quanto possibile l'applicazione.

COMUNICATO AL PERSONALE INFN

 Il Consiglio direttivo dell’INFN ha approvato, nella riunione di febbraio, il sistema di misurazione e valutazione della performance per il personale dei livelli IV-VIII.

È stata scritta una brutta pagina da parte dell’Istituto!

L’approvazione del sistema di valutazione e misurazione della performance è avvenuta infatti nonostante la forte contrarietà delle organizzazioni sindacali e dei rappresentanti del personale, senza il minimo coinvolgimento del personale dei livelli IV-VIII.

Nonostante, con grande senso di responsabilità, avessimo accolto l’invito dell’Ente a confrontarci su questo tema, che riteniamo nella sostanza inutile se non dannoso per gli enti di ricerca, l’Ente ha tirato dritto per la sua strada, respingendo le proposte più significative da noi avanzate e approvando un documento che porterà solo conflittualità tra il personale senza nessun beneficio per l’organizzazione del lavoro.

La divisione in fasce del personale, sufficiente, buono e eccellente, non migliorerà certo la qualità del lavoro.

Si fosse voluto fare un ragionamento davvero utile si sarebbe dovuti partire dal comprendere i punti di criticità non per premiare o punire, ma per superare le eventuali difficoltà.

Il nostro impegno è a questo punto quello di lavorare per sterilizzare al massimo l’impatto economico e normativo della performance sul personale. 

È importante che su questo tema si costruiscano momenti di discussione e confronto in tutte le sedi dell’Ente.

Le organizzazioni sindacali sono ovviamente disponibili a partecipare attivamente a questi confronti.

Altre notizie da: