FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3951361
Home » Ricerca » INAF: la FLC CGIL chiede la convocazione urgente del tavolo di trattativa su stabilizzazioni, contratto integrativo, valorizzazione del personale e lavoro agile

INAF: la FLC CGIL chiede la convocazione urgente del tavolo di trattativa su stabilizzazioni, contratto integrativo, valorizzazione del personale e lavoro agile

Definiti gli accordi 2015-2017 del personale IV-VIII deve continuare il cammino di riconduzione alla normalità temporale e sostanziale dell'applicazione dei diritti contrattuali di tutte le lavoratrici e lavoratori dell' ente.

17/05/2019
Decrease text size Increase  text size
Vai agli allegati

Firmate le ipotesi di accordo integrativo degli anni 2015, 2016 e 2017, numerose restano ancora le questioni arretrate in INAF.

Per questo la FLC CGIL ha inviato al Presidente e al Direttore Generale dell'ente una richiesta di convocazione urgente del tavolo di trattativa per affrontare le tematiche seguenti:

  1. informativa sullo stato di  applicazione dell’accordo sulla stabilizzazione del personale precario e sul reclutamento;
  2. definizioni dei nuovi contingenti per le stabilizzazioni relative all’ anno 2019 come da accordo sottoscritto (comma1,comma2 e concorsi aperti/scorrimenti di graduatorie attive);
  3. costituzione del fondo del salario accessorio del personale I-III ricercatore e Tecnologo e definizione degli accordi integrativi  per detto personale degli anni 2015, 2016, 2017 (aumento indennità oneri specifici);
  4. definizione del fondo art. 90 (per riattivazione immediata delle procedure ex art 54 attualmente sospese decorrenza 1/1/2018)  e del Fondo committenze esterne (conto terzi), imprescindibili per la sottoscrizione di accordi per gli anni 2018 e 2019;
  5. sottoscrizione degli accordi integrativi relativi all’ anno 2018 e 2019 per tutto il personale;
  6. attivazione art 52 (passaggi orizzontali personale IV VIII) partendo senza indugi dalle richieste giacenti da anni;
  7. definizione dei processi di valorizzazione del personale I-III  (passaggi di livello art 15);
  8. definizione fondo per abbreviazione tempo di percorrenza nelle fasce di ricercatori e tecnologi, mai applicato fino ad ora in INAF, ed emanazione di relativo bando;
  9. attivazione procedure art 53 anno 2019.

Le organizzazioni sindacali hanno inoltre congiuntamente consegnato, da più di un mese, all'amministrazione dell'ente, una ipotesi di protocollo di intesa sul lavoro agile e vista l'importanza della sua attivazione per il personale tutto hanno chiesto che venga sottoscritto nella prossima riunione del tavolo di trattativa.

Altre notizie da: