FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3872005
Home » Ricerca » INAF, contratto integrativo: l'appello dei lavoratori rimane inascoltato

INAF, contratto integrativo: l'appello dei lavoratori rimane inascoltato

Su accordi integrativi 2006-2009 si concentrano le preoccupazioni dei dipendenti.

03/06/2010
Decrease text size Increase  text size

La FL CGIL ha fatto propria la richiesta dei dipendenti della sede centrale e come già richiesto in via informale all'amministrazione, ha chiesto, in data 28 maggio l'immediata comunicazione della risposta dei ministeri vigilanti alle OO.SS. e la convocazione di un tavolo congiunto OO.SS.-INAF-MINISTERO al fine di sciogliere gli eventuali impedimenti alla messa in atto degli accordi sottoscritti.
In definitiva nella comunicazione al presidente dell'INAF, si chiedeva di:

  • attivare quanto prima le procedure di cui agli artt. 53, 54, 52, 65, 15, 3 e 23, con riferimento al periodo contrattuale 2006-2009;

  • garantire al personale di categoria D del CCNL del comparto "Università", transitato nel profilo di Tecnologo III livello a decorrere dal 01/01/2007, l'erogazione per l'anno 2006 delle previste indennità di responsabilità;

  • dare esecuzione all'ipotesi di Accordo Integrativo, ai fini dell'erogazione dell'avanzo del salario accessorio 2006-2009, secondo la ripartizione ivi prevista:

    - 70% per l'indennità mensile;

    - 10% per l'indennità dei ed. "oneri specifici";

    - 20% per altre indennità.

Roma, 3 giugno 2010

Altre notizie da: