FLC CGIL
Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

http://www.flcgil.it/@3843355
Home » Ricerca » Il Ministro Mussi risponde alla nostra lettera sugli enti di ricerca

Il Ministro Mussi risponde alla nostra lettera sugli enti di ricerca

La FLC scrive al Ministro Mussi che risponde positivamente. Ora attendiamo i fatti.

07/12/2007
Decrease text size Increase  text size

La gravità della situazione degli enti di ricerca e l’urgenza di azioni concrete, possibili sulla base delle leggi vigenti, spinse la FLC ad indirizzare il 26 ottobre una lettera al Ministro dell’Università e della Ricerca On. Fabio Mussi a firma del Segretario Generale Enrico Panini. In tale lettera si chiedeva rapidità nelle azioni relative al riordino degli enti di ricerca, alla programmazione ed alla valutazione.

Riceviamo la risposta del Ministro.

Prendiamo atto sia della prossima attivazione dell’ANVUR, sia dell’avvio del lavoro relativo al Piano Nazionale della Ricerca e restiamo in attesa dei previsti incontri con le organizzazioni sindacali sui testi di legge relativi all’attuazione della delega.

Non possiamo però non ricordare che siamo ancora in attesa di essere convocati per i tavoli previsti per università, ricerca ed AFAM dall’Intesa sulla conoscenza siglata nello scorso luglio, tavoli necessari per attuare quanto in essa contenuto come programma di questa legislatura. Per noi l’attuazione di detta Intesa è un elemento di assoluta priorità e continuiamo a sperare che ciò valga anche per il Governo, ma occorrono ora segnali concreti.

Roma, 7 dicembre 2007

Altre notizie da: