FLC CGIL
Sottoscrizione Aiuta chi ci aiuta

http://www.flcgil.it/@3829131
Home » Ricerca » I lavoratori precari dell’Invalsi ancora una volta in stato di agitazione.

I lavoratori precari dell’Invalsi ancora una volta in stato di agitazione.

I 71 collaboratori coordinati e continuativi, dopo sei mesi dall’ultimo rinnovo dei loro contratti, si ritrovano ad attendere nuovamente risposte in vista della scadenza prevista per il 31 dicembre 2006.

12/12/2006
Decrease text size Increase  text size

Ancora una volta da parte dell’amministrazione dell’Invalsi non sono arrivate risposte certe e soddisfacenti in merito alla continuità dei contrattidi lavoro del personale precario e alla complessiva situazione dell’Istituto. L’Invalsi infatti si trova in una fase di grave incertezza rispetto alla sua missione e alle sue competenze.

Come FLC Cgil FIR Cisl e UIL- PA URabbiamo pertanto dichiarato lo stato di agitazione dei 71 lavoratori precari rivendicando la stabilità dell’istituto e la valorizzazione di tutte le sue professionalità, la continuità occupazionale attraverso contratti di lavoro subordinato.

Con questi obiettivi abbiamo convocato per mercoledì 13 dicembre dalle ore 10 un sit in di fronte al Ministero della Pubblica Istruzione chiedendo un incontro al Ministro .

Roma, 12 dicembre 2006

Altre notizie da: