FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3823567
Home » Ricerca » Finanziaria e Ricerca: sciopero il 20 novembre 2006

Finanziaria e Ricerca: sciopero il 20 novembre 2006

Le segreterie nazionali FLC Cgil Fir Cisl Uil Pa-Ur danno un giudizio negativo dei contenuti della Legge Finanziaria per quanto riguarda il comparto della Ricerca pubblica.

10/10/2006
Decrease text size Increase  text size

COMUNICATO FLC CGIL – FIR CISL – UIL FP-UR

Le segreterie nazionali FLC Cgil Fir Cisl Uil Pa-Ur danno un giudizio negativo dei contenuti della Legge Finanziaria per quanto riguarda il comparto della Ricerca pubblica.

L’assenza di risorse ed investimenti finalizzati alla ricerca pubblica ed alla ricerca di base, la mancata soluzione dei gravi problemi posti dal precariato, l’attacco all’autonomia degli Enti sono le ragioni di questo giudizio negativo.

Nelle scorse settimane, come Organizzazioni Sindacali avevamo avanzato al Governo precise e puntuali proposte sia per rilanciare la ricerca pubblica nel nostro paese che, in particolare, per affrontare e risolvere il tema del precariato, attraverso l’assunzione a tempo indeterminato dei precari con le diverse tipologie di rapporto di lavoro, che rappresentano, per il nostro Paese, una importante risorsa di competenze e professionalità.

Di tutto ciò non c’è traccia nel testo approvato dal Governo.

E’ sulla base di queste ragioni che le segreterie nazionali FLC Cgil, Fir Cisl e Uil Pa-Ur, che già avevano proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale hanno deciso di avviare le procedure previste dalla legge, ed in assenza di risposte positive da parte del Governo, indicono, sin d’ora, una giornata nazionale di sciopero dei ricercatori, dei tecnologi e del personale tecnico ed amministrativo per

LUNEDI’ 20 NOVEMBRE 2006

con manifestazione a Roma davanti alla sede del Ministero dell’Università e della Ricerca per rivendicare modifiche alla legge finanziaria che garantiscano

  • le risorse e gli investimenti necessari per rilanciare la ricerca pubblica in Italia

  • il superamento del precariato attraverso un piano straordinario di assunzioni

  • la difesa dell’Autonomia degli Enti

In preparazione dello sciopero le Organizzazioni Sindacali convocheranno assemblee unitarie in tutti i luoghi di lavoro per illustrare e discutere i contenuti e gli obiettivi della giornata di lotta, sulla base di una puntuale piattaforma predisposta dalle segreterie nazionali.

Le Segreterie nazionali

Roma, 6 ottobre 2006