FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3934825
Home » Ricerca » Decreto semplificazione Enti di Ricerca: prosegue il lavoro emendativo

Decreto semplificazione Enti di Ricerca: prosegue il lavoro emendativo

Continua l'azione della FLC CGIL. Svolta il 29 settembre l’audizione nelle commissioni parlamentari.

03/10/2016
Decrease text size Increase  text size

Prosegue unitariamente l’intervento della FLC CGIL per modificare lo schema di decreto applicativo dell’articolo 13 della legge 124 del 7 agosto 2015 che contiene elementi che rischiano di compromettere definitivamente le attività degli Enti piuttosto che “semplificarle”.

Il 29 settembre scorso ha avuto risposta la richiesta di audizione presentata da CGIL, CISL e UIL. Le Commissioni riunite Cultura di Camera e Senato, hanno svolto l'audizione di rappresentanti delle organizzazioni sindacali, nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo recante semplificazione delle attività degli enti pubblici di ricerca. Alla commissione è stato presentato un breve documento introduttivo e l’analisi puntuale con le nostre valutazioni sul testo. Nel corso dell’audizione le organizzazioni sindacali hanno espresso sinteticamente le principali criticità del provvedimento in esame (la FLC CGIL è visibile dal minuto 8.10).

La FLC CGIL proseguirà con la presentazione di emendamenti puntuali sui diversi temi e con l'attivazione del percorso di mobilitazione necessario a garantire che le modifiche proposte siano recepite. Per questo proseguiranno nei prossimi giorni e settimane le assemblee negli enti che dovranno portare le richieste del mondo della ricerca alle forze politiche e al governo.