FLC CGIL
Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

http://www.flcgil.it/@3904247
Home » Ricerca » CRA: firmato l'accordo che proroga i contratti a tempo determinato

CRA: firmato l'accordo che proroga i contratti a tempo determinato

Conclusa positivamente la vertenza dei contratti precari ex INRAN in scadenza a fine luglio.

30/07/2013
Decrease text size Increase  text size

A seguito delle tante iniziative di mobilitazione portate avanti da tutto il personale, attraverso l'azione sindacale unitaria delle organizzazioni sindacali e della RSU, è stato possibile concludere positivamente la vertenza dei contratti precari ex INRAN in scadenza a fine luglio.

Auspichiamo che dopo la pausa estiva possano essere trovate le giuste soluzioni anche per tutte le altre vertenze ancora inevase, con il conseguente rilancio dell'Istituto.

Di seguito il comunicato unitario.

______________________

Si è conclusa positivamente la problematica relativa ai contratti in scadenza a fine luglio che riguardavano il personale precario con contratto a T.D. alle dipendenze dell’ex INRAN in servizio all’atto dell’accorpamento con il CRA.

Dopo una serie di incontri e di richieste avanzate dalle OO.SS. oggi, 29 luglio, si è svolto un incontro nella sede CRA-NUT di via Ardeatina che ha visto, con la firma di tutte le OO.SS., prorogare tutti gli 8 T.D. fino alla fine dell’anno in corso creando anche i presupposti per una ulteriore prosecuzione con l’inserimento dell’art. 3 che si riporta integralmente: "Le parti si danno atto che, solo se le condizioni normative, economiche ed organizzative lo consentano, le attività svolte dal Personale a tempo determinato potranno proseguire anche oltre il limite temporale di cui all’art. 2".

Questo accordo, in linea con le disposizioni normative contrattuali vigenti, ha la finalità di dare garanzie e prospettive al Personale precario presente valorizzandone la professionalità e l’indispensabilità ai fini istituzionali.

Resta confermato l’impegno delle OO.SS., anche a livello di tavoli istituzionali, per trovare soluzione definitiva al problema del precariato negli EPR.

FLC CGIL - FIR CISL  - UIL RUA - ANPRI

Altre notizie da: