FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3939585
Home » Ricerca » CNR: sindacati sul salario accessorio, “necessario incrementare i fondi”

CNR: sindacati sul salario accessorio, “necessario incrementare i fondi”

Chiesto all’amministrazione dell’ente di fare delle verifiche su alcune interpretazioni che penalizzano pesantemente il personale tecnico-amministrativo.

15/05/2017
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo di seguito il comunicato unitario FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA relativo all’incontro che si è tenuto l’11 maggio con l’Amministrazione per un’informativa sulla costituzione dei fondi per il salario accessorio.
__________________

Comunicato

Giovedì 11 maggio 2017 alle ore 11 si è tenuto l’incontro con l’Amministrazione per “Informativa su Costituzione dei Fondi per la contrattazione integrativa a livello nazionale per il personale dipendente del CNR per gli anni 2014-2017”.

Nel corso dell’incontro sono stati illustrati i criteri, già condivisi dalla stessa Amministrazione, con il Collegio dei Revisori dei Conti ed il MEF, utilizzati per la nuova costituzione dei fondi 2014-2017.

Le organizzazioni sindacali, pur tenendo conto della normativa legislativa intervenuta in materia la quale impedisce per il periodo 2011-2014 il superamento del fondo storico del 2010 ed introduce decurtazioni proporzionali alla riduzione del personale, hanno rilevato alcune unilaterali interpretazioni che penalizzano pesantemente il personale tecnico-amministrativo sulle quali l’Amministrazione si è impegnata a fare le opportune verifiche.

FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA hanno inoltre espresso forte dissenso e contrarietà alla costituzione dei tre fondi del salario accessorio per il 2015, rispettivamente dei livelli IV-VIII, dei livelli I-III e dei Dirigenti (amministrativi) di II fascia.

Perché, contrariamente all’impegno assunto dal Presidente CNR nei precedenti incontri, i fondi 2015 non sono stati incrementati, come consentito per tale anno, dalla legislazione vigente e come avvenuto in altri EPR.

E poiché il fondo 2015 rappresenta il fondo di riferimento per la costituzione dei fondi 2016 e 2017, è indispensabile il suo incremento per evitare un penalizzante effetto trascinamento.

Stante tale situazione FLC CGIL, FIR CISL e UIL RUA sulla base dell’esito delle risultanze della verifica dell’Ente, stabiliranno conseguenti iniziative.

Altre notizie da: