FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3949038
Home » Ricerca » CNR: riammesso a partecipare al bando per i C.2 il personale con contratto a tempo indeterminato nella pubblica amministrazione

CNR: riammesso a partecipare al bando per i C.2 il personale con contratto a tempo indeterminato nella pubblica amministrazione

La FLC CGIL vince un’altra battaglia per la tutela dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori.

26/10/2018
Decrease text size Increase  text size

Il personale già assunto a tempo indeterminato presso una pubblica amministrazione potrà accedere alla procedura di stabilizzazione bandita dal CNR ex articolo 20 comma 2 del DLgs 75/17.

Il Tribunale amministrativo del Lazio ha accolto i ricorsi patrocinati dall’avvocato Francesco Americo per la FLC CGIL e proposti a tutela del personale illegittimamente escluso dalla procedura di stabilizzazione.

Sono state diverse le contestazioni sollevate con il ricorso e che hanno riguardato profili di natura comunitaria nonché di incostituzionalità ritenute valide dal giudice amministrativo.
Infatti, il TAR Lazio, con diverse ordinanze pubblicate il 25 ottobre 2018 ha confermato la illegittimità dei provvedimenti assunti dal CNR evidenziando in maniera chiara che «il ricorso si presenta assistito da apprezzabili profili di fumus boni iuris, non apparendo allo stato sorretta da adeguata giustificazione la restrizione della platea dei potenziali concorrenti operata dal bando».

La FLC CGIL convintamente continua la battaglia affinché tutte le lavoratrici e i lavoratori in possesso dei requisiti previsti dal Decreto Madia possano partecipare ai bandi riservati ed essere assunti con contratto a tempo indeterminato.

Altre notizie da: