FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3953077
Home » Ricerca » CNR: elezione del rappresentante del personale nel Consiglio di Amministrazione

CNR: elezione del rappresentante del personale nel Consiglio di Amministrazione

Le votazioni si svolgeranno online il 16 ottobre dalle ore 7.00 alle ore 18.00.

14/10/2019
Decrease text size Increase  text size

Il 16 ottobre 2019 si voterà per eleggere l’unico rappresentante del Personale nel Consiglio di Amministrazione del CNR ai sensi dell’articolo7, comma1, dello Statuto e dell’art.23, comma 1, del Regolamento di Organizzazione e Funzionamento (ROF). 

Tutto il Personale, Ricercatori, Tecnologi, Tecnici e Amministrativi del CNR sia con contratto TI sia con contratto TD, con scadenza posteriore alla data di chiusura delle votazioni, ha diritto di voto.  Si vota, con procedura online, accedendo al link https://votazioni.cnr.it/ con le proprie credenziali SIPER, ogni elettore potrà esercitare il voto un’unica volta e per una sola candidatura.

Le elezioni si considerano valide se partecipano almeno il 50 per cento più uno degli aventi diritto al voto. La consultazione deve essere ripetuta in caso di mancato raggiungimento del quorum e, a partire dal terzo scrutinio, si prescinde dal quorum. Viene eletto il candidato che avrà ottenuto almeno il 40 per cento dei voti. Se nessun candidato ottiene il 40 per cento dei voti si procede al ballottaggio fra i due candidati che abbiano ottenuto il maggior numero di voti.

Il CNR è un Ente complesso, multidisciplinare e interdisciplinare distribuito su tutto il territorio nazionale. Poiché il CdA è l’organo politico decisionale in cui si definiscono gli indirizzi strategici e organizzativi, ai candidati si richiedono adeguate competenze scientifiche ma anche la conoscenza della Rete scientifica e del funzionamento della macchina amministrativa della Sede Centrale. 

I colleghi che hanno presentato la propria candidatura sono: 

  • Falcone Rosario Dirigente di Ricerca (ISTC)
  • Fantini Nicola I° Tecnologo (SPR)
  • Grilli Simonetta Ricercatrice (ISASI)
  • Iozzo Patricia Dirigente di Ricerca (IFC)
  • Mocella Vito I° Ricercatore (IMM)
  • Motta Emanuela Tecnologo (IRISS)
  • Zamboni Roberto Dirigente di Ricerca (ISOF)

La FLC CGIL che si è fortemente battuta per avere una rappresentanza del personale all’interno degli organi di governo dell’Ente sollecita la massima partecipazione al voto. La FLC CGIL invita gli elettori ad una scelta mirata del candidato o della candidata basata sulla storia professionale, sul bagaglio di competenze scientifiche e gestionali e sull’impegno a rappresentare, se eletto/a, tutta la comunità CNR indipendentemente da categorie, profili, funzioni o settori scientifici, senza corporativismi.

Il valore, il successo e la vita del CNR sono il risultato dell’impegno e del contributo delle diverse componenti professionali presenti nell’ENTE.  Il CdA deve governare questa ampia complessità e chi si appresta a rappresentarne il personale dovrà essere in grado di esprimere una visione non divisiva, ma con spirito di aggregazione nell’interesse generale.

La FLC CGIL, pur non partecipando attivamente alla competizione, come da statuto CGIL, sottolinea l’importanza di queste elezioni per ben interpretare quegli “interessi collettivi”, richiamati esplicitamente dalla “Carta Europea”, attraverso un dialogo e un confronto costante con i cosiddetti “corpi intermedi” che associano il personale dell’Ente.

La FLC CGIL vigilerà affinché l’eletto/a instauri e sostenga un dialogo aperto e continuo con tutta la comunità, attraverso gli organi istituzionali ma anche con le sue rappresentanze sindacali affinché le istanze che nascono dal basso possano essere recepite ai livelli alti dell’ENTE.

Una scelta giusta darà ai Ricercatori, Tecnologi, Tecnici e Amministrativi, la possibilità di esercitare una maggiore partecipazione alla vita e al futuro del CNR.

Le votazioni avranno luogo il 16 ottobre dalle ore 7.00 alle ore 18.00

Altre notizie da: