FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3930125
Home » Ricerca » CNR: al via i concorsi riservati

CNR: al via i concorsi riservati

Solo briciole per i precari del più grande ente di ricerca pubblico italiano.

26/02/2016
Decrease text size Increase text size

Solo una manciata di posti per i precari del CNR che da anni attendono l’opportunità di un lavoro stabile. Con notevole ritardo, dall’emanazione della Legge (L. 125/13) e dall’approvazione del Piano di Fabbisogno da parte del Dipartimento Funzione Pubblica, sono finalmente pubblicati i Bandi di concorso riservati, ai sensi dell’art. 4 c.6 della Legge 125/13, al personale Ricercatore e Tecnologo che alla data del 30 ottobre 2013 ha maturato, nel quinquennio precedente, tre anni di anzianità con contratto a tempo determinato presso strutture del CNR. Consultabili sul sito http://bandi.urp.cnr.it/

Mentre i Bandi di concorso riservati per il personale con contratto di lavoro a tempo determinato per i profili CTER, CA, OT e OA, saranno pubblicati a metà marzo.

In sintesi i numeri dei concorsi riservati per profilo/livello e per Dipartimento:

RICERCATORI

TECNOLOGI

CTER

CA

OT

OA

POSTI

BANDI

POSTI

BANDI

POSTI

BANDI

POSTI

POSTI

POSTI

SAC

2 (27)

1

8 (33)

1

DTA

4 (13)

2

5 (22)

1

10 (27)

2

DSB

7 (28)

3

1 (3)

1

7 (14)

2

DSBA

3 (12)

3

1 (3)

1

2 (4)

2

10 (33)

8 (25)

4

DITET

9 (39)

4

3 (10)

1

9 (22)

3

DSFTM

3 (12)

3

1 (3)

1

4(10)

2

DSCTM

1 (3)

1

1 (4)

1

2 (4)

2

DSU

3 (12)

1

2 (8)

1

4 (10)

1

Totale

30

16

46

10

8

4

In parentesi il personale che ha maturato il requisito di anzianità

Il Dipartimento di Funzione Pubblica, nell’approvare il Piano di Fabbisogno 2014-2016 presentato dal CNR ha “congelato”, nelle more del completamento della riallocazione del personale delle provincie soppresse, 16 posti di CA, 1 posto di FA e 1 posto di OT. Il posto di FA è stato già utilizzato con l’assunzione, per mobilità, di un funzionario proveniente da un Ente soppresso.

Inoltre, a causa del taglio del fondo turn over, dal 60 al 25% riferito al personale tecnico e amministrativo, disposto dalla Legge 208/15 di Stabilità per il 2016 i posti di OT sono ridotti da 18 a 8.

È possibile presentare solo una domanda di partecipazione, pena la nullità della domanda.

La domanda va presentata, per la sede di appartenenza, esclusivamente attraverso l’applicazione https://selezionionline.cnr, entro le ore 18:00 del trentesimo giorno dalla pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale.

I Bandi di concorso per titoli ed esami prevedono:

  • Titoli (33 punti di cui max 15 per la valorizzazione della professionalità) e due prove scritte (max 40 punti) ed una prova orale (max 27 punti) per il profilo di Ricercatore e Tecnologo, III livello.
  • Titoli (30 punti di cui max 16 punti per la valorizzazione della professionalità, 2/anno) una prova scritta teorico/pratica (40 punti) ed una prova orale (30 punti) per il profilo di Collaboratore Tecnico VI livello.
  • Titoli (30 punti di cui max 16 punti per la valorizzazione della professionalità, 2/anno) una prova scritta teorico/pratica ed una prova orale per il profilo Collaboratore di  Amministrazione VII livello. Valorizzazione professionale max 16 punti (2 per anno).
  • Titoli (30 punti di cui max 20 punti per la valorizzazione della professionalità, 2/anno) una prova scritta teorico/pratica (max 40 punti) ed una prova orale (max 30 punti) per il profilo Operatore Tecnico VIII livello. Valorizzazione professionale max 20 punti (2 per anno).
  • Una prova di idoneità per il profilo Operatore di Amministrazione VIII livello.

Schema sintetico della valutazione dei titoli per Profilo

RICERCATORI

TITOLI

PUNTEGGIO

TOTALE

a. Pubblicazioni scientifiche, e/o brevetti

max 5 prodotti

max 10 punti (max 2 per titolo)

33

b. Ulteriori pubblicazioni e/o brevetti

max 3 punti

c. Altri titoli

max 5 punti

Valorizzazione professionalità

Anzianità maturata con contratto a Tempo Determinato o con Assegno di Ricerca

Tempo  Determinato

1,50 punti per anno o frazione di anno superiore a 6 mesi di servizio

max 15

Assegno di Ricerca

0,75 punti per anno o frazione di anno superiore a 6 mesi di servizio

TECNOLOGI

TITOLI

PUNTEGGIO

TOTALE

a. Rapporti tecnici e/o professionali e/o pubblicazioni e/o brevetti

max 4 prodotti

max 8 punti (max 2 per titolo)

33

b. Elenco ulteriori rapporti tecnici e/o professionali e/o pubblicazioni e/o brevetti

max 2

c. Altri titoli

max 8

Valorizzazione professionalità

Anzianità maturata con contratto a Tempo Determinato o con Assegno di Ricerca

Tempo determinato

1,50 punti per anno o frazione di anno superiore a 6 mesi di servizio

max 15

Assegno di ricerca

0,75 punti per anno o frazione di anno superiore a 6 mesi di servizio

Sono stati altresì firmati i Bandi di Concorso pubblici per Ricercatori, Tecnologi. A breve dovrebbero essere pubblicati. Mentre per i Bandi di Concorso pubblici per CTER è in corso una rimodulazione dovuta al taglio dei fondi del turn over per tecnici e amministrativi disposto dalla Legge di Stabilità per il 2016.

La FLC CGIL auspica che l’Ente, si adoperi affinché le attività conseguenti alla pubblicazione dei bandi, nomina delle commissioni ed espletamento delle prove, siano concluse nel minor tempo possibile!

La FLC CGIL è consapevole che questi bandi non sono la soluzione al problema del precariato e per questo continua a porre in atto azioni volte a sollecitare gli investimenti nella ricerca pubblica anche per risolvere la condizione di precarietà che vivono i lavoratori della ricerca e ridare speranza ai precari. Chiede con forza un piano straordinario di assunzione e l’eliminazione del taglio del turn  over. Sollecita i Vertici dell’Ente ad inserirsi e farsi promotore nel movimento di sensibilizzazione sullo stato della ricerca scientifica in Italia, così come richiamato da molti scienziati tra cui Elena Cattaneo, che ha sottolineato, tra le altre cose, la situazione paradossale in cui si trova il CNR.

È innegabile, infatti, che i gravi e incomprensibili limiti di bilancio  di un’organizzazione così complessa come quella del CNR, provocati dall’attuale politica della ricerca, finiscono per ripercuotersi sui più deboli: sui precari.

Altre notizie da:

Servizi e comunicazioni

Verso il rinnovo del contratto
Verso il rinnovo del contratto
I bandi in Gazzetta Ufficiale
La nostra rivista mensile
Articolo 33, la nostra rivista mensile
Ora e sempre esperienza!
Servizi assicurativi per iscritti e RSU
Servizi assicurativi iscritti FLC CGIL
Seguici su facebook