FLC CGIL
http://www.flcgil.it/@3929583
Home » Ricerca » Ancora a rischio l'autonomia del CNR

Ancora a rischio l'autonomia del CNR

Nuovo inaccettabile intervento del MEF e del Dipartimento Funzione Pubblica in merito all'applicazione dell'art.54 CCNL 1998-2001.

08/02/2016
Decrease text size Increase text size
Vai agli allegati

Come già denunciato a novembre, il Ministero di Economia e Finanza e il Dipartimento della Funzione Pubblica avevano sollevato obiezioni sull’Intesa del CCNI stralcio riguardante le progressioni economiche di cui all’art. 54 CCNL 21.02.2002. L’Intesa, lo ricordiamo, sottoscritta dai vertici dell’Ente e dai sindacati, era stata deliberata dal CdA CNR lo scorso luglio.

I sindacati, con il decisivo intervento del Presidente, erano riusciti a convincere il Direttore Generale a controbattere a tali ingiustificabili osservazioni, presentando quindi controdeduzioni rivendicando così l’autonomia dell’Ente.

Il 22 gennaio il MEF e il Dipartimento della Funzione Pubblica, con la nota 3576/16, hanno ribadito le loro posizioni. La FLC CGIL ha chiesto all’Amministrazione un incontro urgente, auspicando che, almeno in procinto del fine mandato, questa Dirigenza si ricordi di tutto il personale dell’Ente, non solo dei suoi Dirigenti!

Non è più accettabile che i Ricercatori e Tecnologi siano da 3 anni in attesa dell’esito dell’applicazione dell’Art.15 e il personale Tecnico e Amministrativo aspetti da oltre un anno un’applicazione contrattuale a cui ha diritto e che, ricordiamo, è l’unica che consente a questo personale la possibilità di una progressione economica che riconosca e valorizzi le sue competenze.

___________________

Roma, 5 febbraio 2016

Al Prof. Luigi Nicolais
Presidente CNR

Al Dr. Paolo Annunziato
Direttore Generale CNR

Al Dr Alessandro Preti
Direttore Centrale ff GRU 

e pc. Dr. Pietro Piro
Ufficio Relazioni Sindacali

Oggetto: CNR-CCNI “Stralcio” – individuazione ed utilizzo del fondo per il trattamento economico accessorio finalizzato alle progressioni economiche di cui all’art. 54 CCNL CCNL 21/2/2002. Richiesta incontro con procedura d’urgenza

La scrivente O.S. vista la nota della FP e MEF relativa alla oggetto, chiede, un incontro urgente alla presenza del Presidente riguardo alle osservazioni rese dalla FP e dal MEF al fine di salvaguardare l’accordo sottoscritto e deliberato dal CdA CNR lo scorso luglio 2015 nell’interesse delle lavoratici e dei lavoratori dell’Ente.
In attesa di riscontro urgente si porgono distinti saluti.

FLC CGIL
 

Altre notizie da: