FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3818187
Home » Ricerca » Adesione di CGIL-CISL-UIL allo sciopero europeo per il 14 marzo 2003

Adesione di CGIL-CISL-UIL allo sciopero europeo per il 14 marzo 2003

Adesione di CGIL-CISL-UIL allo sciopero europeo per il 14/3

11/03/2003
Decrease text size Increase  text size

Roma, 11 Marzo 2003

Prot. n. p099

Ai Segretari territoriali

SNUR - CGIL

Vi trasmetto la comunicazione di adesione di CGIL CISL UIL allo Sciopero Europeo di 15 minuti indetto dalla CES il 14/03/2003.

Le lettere confederali alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e alla Commissione di Garanzia esauriscono gli adempimenti previsti dalla L. 146/90.

Il Segretario Organizzativo

Renato Comanducci

_______________________________

I LAVORATORI D'EUROPA CONTRO LA GUERRA

Le Segreterie Nazionali di CGIL, CISL e UIL, sulla base delle decisioni assunte dal Comitato Esecutivo della CES di proclamare per il 14 marzo p.v. in coincidenza con la riunione dell'Assemblea dell'ONU, una fermata dal lavoro di 15 minuti di tutti i lavoratori europei, per richiamare i governi d'Europa e del mondo all'impegno per la pace ed evitare il forte e pericoloso rischio di una nuova guerra nel Golfo.

La fermata di 15 minuti dovrà attuarsi dalle ore 12 alle ore 12,15.

La fermata è una occasione per mettere in campo alleanze per attivare una unità di intenti con tutti i cittadini chiedendo di fermare ogni attività per la medesima ora e la stessa durata sottolineando, così, l'impegno per la pace di tutti i cittadini e chiedendo di attivare iniziative simboliche come per esempio il suono delle sirene aziendali e/o il suono delle campane delle comunità religiose, altre iniziative decise a livello territoriale e/o esporre i simboli della pace in tutti i luoghi di lavoro ed alle finestre delle abitazioni.

Le segreterie nazionali

CGIL - CISL - UIL

Roma, 10 marzo 2003
_________________________________

Roma, 10 marzo 2003

Alla Presidenza

Consiglio dei Ministri

Servizio di Attività e Indirizzo

Interventi Speciali

Via della Vite, 13

00186 Roma

Oggetto: adesione allo sciopero europeo del 14 marzo 2003

La CES (Confederazione Europea dei Sindacati) ha indetto una fermata generale, di tutto il lavoro europeo, di 15 minuti alle ore 12,00 del giorno 14 marzo, a sostegno della Pace.

Le Confederazioni Cgil, Cisl, Uil aderiscono a tale iniziativa e, tenendo conto dell’art. 2, comma 7 della legge 146/90 e successive modifiche, estendono tale adesione ai lavoratori dei servizi essenziali disciplinati dalle leggi sullo sciopero (146/1990 e 83/2000), che garantiranno durante la fermata di 15 minuti, dalle 12,00 alle 12,15, l’integrale erogazione delle prestazioni indispensabili previste dalle discipline vigenti.

CGIL - CISL - UIL

Guglielmo Epifani - Savino Pezzotta - Luigi Angeletti
_________________________________________

Roma, 10 marzo 2003

- Alla Commissione di Garanzia

per l’Attuazione delle legge

lo sciopero nei servizi

pubblici essenziali

Via Po, 16/A

00198 Roma

Oggetto: adesione allo sciopero europeo del 14 marzo 2003

La CES (Confederazione Europea dei Sindacati) ha indetto una fermata generale, di tutto il lavoro europeo, di 15 minuti alle ore 12,00 del giorno 14 marzo, a sostegno della Pace.

Le Confederazioni Cgil, Cisl, Uil aderiscono a tale iniziativa e, tenendo conto dell’art. 2, comma 7 della legge 146/90 e successive modifiche, estendono tale adesione ai lavoratori dei servizi essenziali disciplinati dalle leggi sullo sciopero (146/1990 e 83/2000), che garantiranno durante la fermata di 15 minuti, dalle 12,00 alle 12,15, l’integrale erogazione delle prestazioni indispensabili previste dalle discipline vigenti.

CGIL - CISL - UIL

Guglielmo Epifani - Savino Pezzotta - Luigi Angeletti