FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3871913
Home » Notizie dalle Regioni » Veneto » Venezia » Mestre, sabato 29 maggio si è manifestato contro i tagli alla scuola veneziana

Mestre, sabato 29 maggio si è manifestato contro i tagli alla scuola veneziana

All'iniziativa di protesta insieme ai lavoratori della scuola hanno partecipato anche genitori e alunni.

31/05/2010
Decrease text size Increase  text size

Nonostante la pioggia i lavoratori della scuola di Venezia si sono dati appuntamento attorno al gazebo allestito in piazza Ferretto a Mestre per distribuire volantini e materiale di protesta contro i tagli alla scuola pubblica veneziana e contro la manovra economica del governo che colpisce, ancora una volta, la scuola, l'università e la ricerca.

Particolarmente grave risulta la situazione dei precari della conoscenza che ancora una volta si vedono preclusa ogni possibilità di stabilizzazione. La crisi la pagano i più deboli: precari e i lavoratori pubblici e le famiglie che, per avere garantito lo stesso servizio, dovranno pagare, mentre il governo blocca i salari e riduce il potere d'acquisto.

Per questo i lavoratori veneziani continueranno le proteste nei prossimi giorni occupando gli uffici scolastici provinciali e regionali e parteciperanno a Roma sabato 12 giugno alla manifestazione nazionale di protesta di tutti i lavoratori pubblici.

Alcune foto della manifestazione.

Roma, 31 maggio 2010