FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3925391
Home » Notizie dalle Regioni » Valle d'Aosta » I valori del plurilinguismo e dei sistemi scolastici della Valle d'Aosta, di Trento e di Bolzano devono essere mantenuti e valorizzati

I valori del plurilinguismo e dei sistemi scolastici della Valle d'Aosta, di Trento e di Bolzano devono essere mantenuti e valorizzati

Il comunicato congiunto delle segreterie che sottolinea il disappunto nei confronti delle dichiarazioni del Ministro Giannini.

31/07/2015
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa congiunto
Aosta, 30 luglio 2015

  • Protocollo d'Intesa Valle d'Aosta - Ministero Istruzione
  • Dichirazioni Ministro Giannini
  • Autonomia prospettiva di non applicazione dei punti più contradditori della riforma

La FLC CGIL della Valle d'Aosta, la FLC CGIL del Trentino e la FLC-GBW CGIL-Agb di Bolzano sono in totale disaccordo con le dichiarazioni del Ministro Giannini ad Aosta per la quale la Regione e le Province Autonome sarebbero terreno di sperimentazione della riforma.

I tre segretari di categoria, Katya Foletto, Cinzia Mazzacca e Marta Kofler sottolineano che "l'autonomia, seppur con le diversità che contraddistinguono le tre realtà, deve essere vista come una prospettiva di non applicazione dei punti più contraddittori della riforma "La Buona Scuola" e non al contrario come un mezzo per accentuarne gli aspetti peggiori".
"Il valore del plurilinguismo e della lunga esperienza dei sistemi scolastici autonomi - concludono - devono essere mantenuti e valorizzati".