FLC CGIL
Testo CCNL Istruzione e Ricerca

http://www.flcgil.it/@3950056
Home » Notizie dalle Regioni » Toscana » Firenze » Migrazioni e politiche di respingimento: la FLC di Firenze lancia la campagna “Un’ora contro l’indifferenza. La Conoscenza come vaccino”

Migrazioni e politiche di respingimento: la FLC di Firenze lancia la campagna “Un’ora contro l’indifferenza. La Conoscenza come vaccino”

Un’ora di lezione per sconfiggere la cultura della paura e dei muri.

31/01/2019
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL di Firenze

L’indifferenza è più colpevole della violenza stessa.
È l’apatia morale di chi si volta dall’altra parte,
succede anche oggi verso il razzismo e altri orrori del mondo.
La memoria vale proprio come vaccino contro l’indifferenza

Liliana Segre, Senatrice a vita

La FLC CGIL di Firenze lancia la campagna “Un’ora contro l’indifferenza. La Conoscenza come vaccino”. Dal 4 al 9 febbraio 2019 un’ora di lezione nelle Scuole, nelle Università e in tutti i nostri luoghi di lavoro sui temi delle migrazioni e sulle politiche di respingimento.

Sulla scia della bella iniziativa lanciata dai docenti e dagli studenti del Liceo Amaldi di Tor Bella Monaca, per sconfiggere la cultura della paura e dei muri, reagire contro la politica securitaria dell’attuale Governo, attuare i principi della Costituzione e sostenere tutte le esperienze di inclusione nelle nostre scuole e in tutti i luoghi della Conoscenza

I/le docenti che intendono aderire alla campagna comunichino la propria adesione a firenze@flcgil.it, indicando ora, classe e istituto in cui, in quella settimana, dedicheranno la propria lezione ai temi della campagna.

Le adesioni verranno pubblicate sul nostro sito.