FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3961297
Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » “Più colori per i diritti dell’infanzia”, 8 aprile iniziativa online

“Più colori per i diritti dell’infanzia”, 8 aprile iniziativa online

La CGIL per l’ampliamento dei servizi e dell’offerta educativa in Sicilia, oggi al di sotto degli obiettivi posti dall’Europa. Dibattito in diretta sulle pagine Facebook di CGIL, FLC e FP Sicilia e su Collettiva.

07/04/2021
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Sicilia

“Più colori per i diritti dell’infanzia”: un titolo emblematico scelto dalla CGIL Sicilia per il video- dibattito sulla piena realizzazione in Sicilia di un sistema integrato che accompagni il bambino da 0 a 6 anni, che sarà trasmesso giovedì 8 aprile 2021 in diretta a partire dalle 10 sulle pagine Facebook di CGIL Sicilia, FLC e FP Sicilia, le tre sigle che organizzano, e su Collettiva.
Per saperne di più.

In apertura, un breve filmato del regista Alberto Castiglione che raccoglie interviste a insegnanti, educatori, rappresentanti sindacali, genitori.
“Puntiamo all’ampliamento dei servizi per l’infanzia e dell’offerta educativa - dice Gabriella Messina, segretaria CGIL Sicilia, che coordinerà il dibattito - oggi al di sotto degli standard europei e nazionali e della stessa domanda.
Metteremo sotto i riflettori i temi delle esigenze educative dei bambini in questa fascia di età - aggiunge - dell’occupazione in questo ambito e i punti di vista delle famiglie per giungere a una proposta di rilancio nell’’Isola del sistema integrato 0/6 anni”.
CGIL, FLC e FP, faranno il punto della situazione relativamente ad asili nido, sezioni primavera e scuola per l’infanzia “ guardando all’obiettivo - afferma Messina - di una ripartenza che cominci dai bambini, che sono il futuro della Sicilia”. “Soprattutto in questo momento difficile - rileva l’esponente della CGIL - riteniamo fondamentale un investimento sull’educazione e la formazione, anche per ampliare l’occupazione”.

Al dibattito, che sarà concluso dalla vice segretaria nazionale della CGIL Gianna Fracassi, parteciperanno Eliana Romano, Presidente di Proteo Fare Sapere. Giovanna Marano, assessora alla scuola, al Lavoro e alla parità di genere al Comune di Palermo, Rosalba Marchisciana, dirigente scolastica, Manuela Calza, segretaria nazionale FLC, Aldo Garbarini, presidente nazionale Gruppo Infanzia, Antonio Scavone, assessore regionale alle Politiche sociali, alla Famiglia e al Lavoro, Alessandro Purificato, capo area Funzioni locali FP CGIL nazionale. Adriano Rizza, segretario FLC Sicilia, Gaetano Agliozzo, segretario FP Sicilia. In apertura il saluto di Alfio Mannino, segretario generale CGIL Sicilia.

Sistema integrato 0-6