FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3867183
Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Palermo » Laicità: non espone il crocifisso nell'ufficio, Dirigente scolastica rischia la multa

Laicità: non espone il crocifisso nell'ufficio, Dirigente scolastica rischia la multa

Accade nel Comune di Chiusa Sclafani. La solidarietà della FLC Cgil di Palermo.

28/11/2009
Decrease text size Increase  text size

Un'ordinanza del Sindaco di Chiusa Sclafani, in provincia di Palermo, prevede " di mantenere il crocifisso nelle aule delle scuole e negli uffici pubblici del Comune di Chiusa Sclafani, come espressione dei fondamentali valori civili e culturali dello Stato italiano ". La polizia municipale del comune, incaricata di verificarne l'applicazione, ha ispezionato i locali di una scuola e rilevato che nell'ufficio della Dirigente scolastica non era presente alcun crocifisso. Alla dirigente è stato intimato di provvedere tempestivamente all'ottemperanza dell'ordinanza, pena una multa fino a 500 euro.

La FLC CGIL di Palermo, ha espresso piena solidarietà alla Dirigente scolastica e netta condanna per quanto accaduto, ritenendo l'episodio una " pagina buia per la democrazia del nostro Paese".

Un segnale preoccupante di oscurantismo ed espressione della volontà di mettere di continuo in discussione un valore irrinunciabile per un Paese multiculturale: quello della laicità dello Stato.

Roma, 28 novembre 2009