FLC CGIL
Emergenza Coronavirus: notizie e provvedimenti

http://www.flcgil.it/@3960544
Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Messina » Assunzioni in ruolo: la FLC CGIL Messina vince un ricorso

Assunzioni in ruolo: la FLC CGIL Messina vince un ricorso

Riconosciuto il diritto dei docenti ad essere nominati in ruolo sul posto provinciale correttamente spettante per surroga in caso di omessa compensazione verso le graduatorie del concorso quando le graduatorie ad esaurimento (GAE) siano esaurite.

11/02/2021
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Messina

La pronuncia è del Tribunale del lavoro di Caltagirone che restituisce la docente, assistita dal nostro ufficio vertenze legali, alla provincia correttamente spettante: affermato l’illegittimo operato dell’Amministrazione che, pur consapevole dell’avvenuto esaurimento della GAE provinciale, aveva omesso di far convergere i posti liberi verso il contingente per le assunzioni da concorso tramite compensazione dei posti.
Si ritengono soddisfatti Pietro Patti, Segretario generale della FLC CGIL Messina e l’avv. Salvatore Spataro, responsabile provinciale dell’ufficio legale: “Più volte l’amministrazione era stata sollecitata ad intervenire per la compensazione dei posti, così come prevede la normativa, ma ogni volta faceva orecchie da mercante. Con questa ordinanza abbiamo fatto valere un diritto riconosciuto dalla normativa vigente: qualora le assunzioni non possano essere disposte sulla totalità dei posti assegnati, in assenza o per esaurimento delle graduatorie o …, si procede…, a destinare tali eccedenze a favore di altre graduatorie. Tale compensazione tra le classi di concorso/posti dovrà avvenire, in relazione alle esigenze accertate in sede locale, sugli insegnamenti per i quali sia accertata la disponibilità del posto.